MENU

COPPA ITALIA: LA CORREGGESE VINCE A SCANDICCI

Prima Squadra - 25/02/2015

SCANDICCI (Firenze) - La Correggese torna vincitrice da Scandicci nella prima semifinale di Coppa Italia.
Una gara giocata in condizioni molto difficili per il forte vento che ha impedito alle due squadre di esercitare la loro rispettiva metodologia di gioco.
Nel primo tempo, con molto fraseggio a centrocampo e con un possesso palla molto spesso gestito dalla Correggese, da segnalare la sola occasione da gol capitata sui piedi di Lari al minuto 22: il centrocampista della Correggese si invola in contropiede e dopo aver corso palla al piede in solitaria tutta la metà campo avversaria, aggira il portiere Casini e a porta vuota colpisce clamorosamente il palo vanificando la grossissima opportunità per il vantaggio correggese.
Nel secondo tempo mister Bagatti prova ad inserire Grandolfo per Camarà, a cui non sono mai arrivati palloni giocabili per tutta la prima metà di gara, ma a parte una giocata di Lari che sfiora il gol al 17' ed un colpo di nuca di Chiurato subito dopo, bisogna aspettare il 33' quando Lari, steso al limite dell'area, offre a Selvatico la ghiotta opportunità di calciare a rete alla sua maniera che non si lascia sfuggire e con un tiro ben pennellato insacca nel sette alla destra del portiere Casini invano proteso in tuffo.
Da quel momento solo la Correggese in campo: con Grandolfo in due occasioni potrebbe raddoppiare, ma una millimetrica imprecisione ed il palo negano la gioia alla punta pugliese.
Nei minuti di recupero una clamorosa svista del portiere Casini che si lascia sfuggire la palla dalle mani, offre a Ferrari il pallone del 2-0: il centravanti correggese si gira ed insacca sul secondo palo mettendo una seria ipoteca sul passaggio alla finalissima di Coppa.
Gara di ritorno l'11 Marzo a Correggio.
Nell'altra semifinale Monopoli-Lupa Castelli Romani impattano sul 2-2.
 
SCANDICCI - CORREGGESE 0-2 (finale)
RETE: 32'st.
Selvatico (C), 45'st Ferrari (C)
SCANDICCI: Casini, Bini, Ruggeri, Del Colle, Pezzati, Bettoni, Gianotti (dal 18'st.
Ammannati), Mazzolli (dal 386'st.
Cubillos), Mengali, Papini, Carnevale.
A disposizione di mister Francesco Baiano: Cecchi, Donnini, Posarelli, Della Scala, Ammannati, Nikolla, Chierchia, Mazzanti.
CORREGGESE: Volpe, Paterni, Berni, Selvatico, Bertoli, Bigolin, Bouhali, Zanola, Chiurato (dal 40'st.
Ferrari), Lari (dal 34'st.
Arrascue), Camarà (dal 11'st.
Grandolfo).
A disposizione di mister Massimo Bagatti: Pellitteri, Carminucci, Mei, Zinetti, Davoli, Conti, Arrascue, Ferrari. 
ARBITRO: Diego Provesi di Treviglio (assistenti Antonio Catamo di Saronno e Luca Spreafico di Lecco) 
AMMONITI: Carnevale, Del Colle, Gianotti e Ammannati (Scandicci); Bertoli e Arrascue  (Correggese)
Qui di seguito la cronaca della partita

 
45' + 3'st.
TRIPLICE FISCHIO DELL'ARBITRO: LA CORREGGESE SI AGGIUDICA LA PRIMA SEMIFINALE DI COPPA ITALIA
 
45'st TRE MINUTI DI RECUPERO
 
45'st.
GOOOOOL 2-0 PER LA CORREGGESE.
GRANDE OPPORTUNISMO DI FERRARI CHE RACCOGLIE LA PALLA SFUGGITA DALLE MANI DEL PORTIERE CASINI E IN DIAGONALE INFILA SUL SECONDO PALO
 
44'st.
In campo Chierchia per Papini
 
44'st.
Ammonito Arrascue per gioco falloso
 
41'st.
Spinge ancora sull'accelleratore la Correggese alla ricerca del raddoppio.
Il doppio vantaggio ottenuto in trasferta darebbe maggiore sicurezza per la gara di ritorno in programma l'11 marzo al Borelli
 
40'st.
E' la volta di Ferrari che sostituisce Churato al centro dell'attacco correggese
 
37'st.
Ammonito Ammannati
 
36'st.
Cubillos entra al posto di Mazzolli
 
36'st.
 Ancora Grandolfo: la punta angola bene il tiro che lambisce il palo alla sinistra di Casini

 
35'st.
Palo!...
Sfortunato Grandolfo che di sinistro indivina un tiro perfetto che si stampa sul legno alla sinistra di Casini

34'st.
Finisce la gara per Lari che lascia il posto ad Arrascue
 
32'st.
GOOOOOOL!....
SELVATICO ANCORA SU PUNIZIONE FA 20 METRI A SPIOVERE, INDOVINA IL SETTE ALLA DESTRA DI CASINI
 
30'st.
Chiurato cerca di sorprendere il portiere avversario colpendo di nuca ma senza successo
 
ore 15.50 A Monopoli nell'altra semifinale, il Monopoli in vantaggio sulla Lupa Castelli Romani 1-0 dopo i primi 45 minuti.
Decide la rete di Manzo al 32'
 
18'st.
Nello Scandicci esce Gianotti ed entra Ammannati
 
17'st.
Lari da posizione decentrata indovina il varco tra palo e portiere ma la palla percorre parallela tutta la linea di porta e si spegne sul fondo
 
15'st.
Botta di potenza di Bouhali che viene intercettata dal braccio di un difensore toscano, si alzano le braccia degli attaccanti coorreggesi per segnalare l'irregolarità all'arbitro.
Diego Provesi di Treviglio lascia giocare
 
13'st.
Finalmentee un tiro in porta.
Carnevale da fuori area prima tenta la conclusione di destro, poi si porta la palla sul sinistro e lascia partire un bolide che Volpe ben piazzato blocca senza grossi problemi
 
11'st.
Primo cambio per la Correggese: dentro Grandolfo, fuori Camarà
 
9'st.
Correggese spinge in avanti; da una punizione dalla destra di Selvatico in un'area zeppa di giocatori, Berni salta più alto di tutti ma l'inzuccata del laterale correggese manda la sfera alta sopra la traversa
 
7'st.
Papini prova il pallonetto da fuori area per sorprendere il portiere Volpe.
Lo spiovente però inizia la sua parabola discendente dopo aver superato la traversa

1'st.
Riprende la gara con il tocco a metà campo di Zanola per Lari
 
45'pt.
FINE DEL PRIMO TEMPO
 
40'pt.
La partita è vivace ma con molto fraseggio a centrocampo.
Fin'ora, a parte la clamorosa occasione fallita da Lari al 22', nessuna conclusione all'indirizzo delle rispettive porte avversarie da parte dei due schieramenti.
Aumentano in campo le folate di vento che ora diventano molto fastidiose
 
26'pt.
Bertoli colpisce involontariamente il pallone con la mano, Carnevale protesta vistosamente con l'arbitro perchè vorrebbe il secondo cartellino giallo per il difensore biancorosso.
L'arbitro si spazientisce ed ammonisce la punta dello Scandicci per proteste
 
23'pt.
Ammonito Bertoli per fallo di mano
 
22'pt.
Che errore clamoroso di Lari...
il centrocampista della Correggese si invola in contropiede e dopo aver corso palla al piede tutta la metà campo avversaria, aggira il portiere Casini e a porta vuota colpisce clamorosamente il palo vanificando la grossissima opportunità per il vantaggio correggese
 
9'pt.
Chiurato si trova solo in area da suggerimento dalla bandierina di Selvatico, la deviazione di testa della punta reggiana sfiora il palo alla destra del portiere Casini
 
6'pt.
Possesso palla ben gestito dalla Correggese senza però trovare fin'ora la possibilità della conclusione a rete
 
3'pt.
Fase iniziale della gara basata sullo studio da parte delle due squadre, Scandicci con uno schema più offensivo (4-3-3) rispetto alla Correggese in campo con il solito 4-3-2-1
 
1'st.
E' Scandicci a dare il via alla gara con Mazzoli che tocca per Mengali
 
ore 14,29: Squadre in campo.
Correggese con maglia, pantaloncini e calzettoni rossi; Scandicci nella tradizionale divisa casalinga color blu.
I capitani Matteo Bertoli e Federico Del Colle già nel cerchio di centrocampo con l'arbitro sig.
Diego Provesi.
Giornata soleggiata con temperature intorno ai 9° con un vento pungente da nord; terreno in buone condizioni.