Contatti: correggese@correggese.it (segreteria) - media@correggese.it (uff.stampa) - biglietteria@correggese.it (accrediti)
CORREGGESE, UN PARI CON SANSEPOLCRO CHE DA' FIDUCIA
22/04/2018



CITTA' DI CASTELLO (Perugia) 22.04.2018 - Con il pareggio senza reti sul campo del Sansepolcro, la Correggese compie un piccolo passo verso la salvezza e condanna, salvo grosse sorprese, gli aretini alla retrocessione diretta.
La sconfitta casalinga della Colligiana in casa ad opera del Forlì, e la battuta d'arresto del Mezzolara in casa da parte del Castelvetro, riaprono tutti i giochi accorciando in un fazzoletto di 6 punti, le quattro squadre pretendenti alla coda playout. Inoltre la sconfitta del Tuttocuoio, rimette nella mischia la squadra Toscana, considerato poi che l'ultima giornata vedrà proprio il confronto al Borelli tra Correggese e Tuttocuoio, si potrebbe delineare una griglia per la coda di campionato fino a oggi inaspettato.
La Correggese quindi annienta il Sansepolcro. Subito pericolosa con Rizzitelli che colpisce il palo della porta toscana dopo soli tre minuti, la squadra di Masitto adotta una tattica accorta che penalizza lo spettacolo ma porta in carniere un importantissimo punto.
Una Correggese determinata, gioca con umiltà, attaccando quando le è consentito e chiudendosi a riccio nella propria metà campo quando gli eventi glielo impongono.
Domenica Correggese impegnata ancora in tresferta in casa di un Rimini già promosso in Serie C.

TABELLINO
VAT SANSEPOLCRO-CORREGGESE  0-0
SANSEPOLCRO
: David, Piccinelli, Pasqualini, Dida (42'st Beers), Sgambato, Bonfini, Catacchini, Massai (35'st Fabbri), Alagia (37'st Malentacchi), Mortaro (34st Valori), Mencagli (12' st Romano). A disposizione: Giorni, Carbonaro, Villa, Adreani. Allenatore: Marco Schenardi.
CORREGGESE: Sarri, Puca, Cotroneo (40'pt Guerri), Landi, Esposito, Vecchi, Rizzitelli (23'st Del Colle), Davoli, Mammetti, Laplace (7'st Sarzi Maddidini e 47'st Calcagno), Lari (26'st Di Giovanni). A disposizione: Panciroli, Miftah, Acanfora, Garlappi. Allenatore: Cristiano Masitto. 
ARBITRO:  Gianluca Sili di Viterbo (Alessandro Parmigiano di Ostia Lido e Modestino Testa di Isernia)
AMMONITI: Mencagli, Dida, Pasqualini, Catacchini (Sansepolcro); Davoli, Di Giovanni, Sarri (Correggese)
NOTE: calci d'angolo 3-3, minuti di recupero 3' e 5'.
CRONACA. Mister Masitto si affida ad un 4-4-1-1 confermando la linea difensiva composta da Puca, Esposito, Vecchi e Cotroneo: a centrocampo Landi e Davoli playmaker con Rizzitelli e Lari esterni; in avanti Laplace dietro la punta centrale Mammetti.
Mister Schenardi risponde schierando il Sansepolcro con un 4-3-1-2 che vede Bonfini e Sgambato difensori centrali con Pasquali e Piccinelli esterni di contenimento; Catacchini al centro del centrocampo con Dida e Massai esterni di raccordo; Mortaro e Mencagli punte avanzate con Alagia a fare movimento tra le linee.
La gara inizia subito a ritmi alti, dopo appena due minuti Lari si invola verso la porta avversaria, il portiere umbro gli esce incontro e smorza l'iniziativa, ma il pallone cade sui piedi di Rizzitelli che di sinistro di prima intenzione colpisce il legno della porta alla destra di David.
La Correggese interpreta la sua partita ma il palo di Rizzitelli fa suonare la sveglia nelle orecchie degli uomini di Schenardi che interpretano la partita su azioni veloci e a tratti, mette in difficoltà la Correggese.
Al 18' la Correggese si rende pericolosa in avanti. Lancio lungo dalla propria metà campo di Landi a beneficio di Mammetti che con uno scatto arriva sul pallone prima che questa superi la linea di fondo, cross al centro dove però nessun compagno è pronto a toccare in rete con David fuori causa.
La Correggese insiste e al 22' Lari prova un tiro dalla distanza che impegna il portiere avversario con una parata a terra.
Sansepolcro soffre il gioco frizzante della Correggese catapultandosi in avanti in mariera confusionaria, la gara si fa estremamente fallosa e ne fanno le spese Mencagli e Dida che finiscono sul cartellino giallo del direttore di gara.
Unico sussulto della squadra di casa prima del riposo, al 40' con un tiro piazzato di Catacchini che sfiora la traversa della porta difesa da Sarri.
Prima del riposo Cotroneo lascia il campo claudicante dopo un duro intervento di gioco, al suo posto Guerri, mossa che costringe mister Masitto a invertire le posizioni degli esterni della linea difensiva correggese.
Nel secondo tempo il Sansepolcro entra in campo con il piglio giusto consapevole che un pareggio le servirebbe a ben poco. La Correggese si difende e prova a colpire con i lanci lunghi a beneficio dello scattante Mammetti, ma i portieri non vengono mai chiamati in causa.
Al minuto 8, bella percussione sulla destra di Guerri che arrivato sul fondo crossa basso a beneficio di Mammetti, velo della punta della Correggese per mettere in gioco Lari che però dall'altezza del disco del rigore, spara il pallone sopra la traversa.
Subito dopo mister Masitto cambia Laplace per Sarzi Maddidini dando forza fresca al suo attacco, stessa cosa sul fronte opposto con l'ingresso di Romano per Mencagli, ma la gara non si anima.
Un dubbio episodio accade al 20' quando la linea difensiva sbilanciata per l'assenza di Esposito a bordo campo per una medicazione, offre un'opportunità a Mortaro di correre verso Sarri, bravo Guerri a rubargli palla, ma Mortaro tira la maglia al difensore biancorosso facendolo terminare a terra. L'arbitro lascia correre favorendo la punta del Sansepolcro che non crede nemmeno lui al regalo della giacchetta nera e con poca lucidità, batte a rete verso l'incrocio più lontano fallendo miseramente il bersaglio. Le veementi proteste dei giovcatori della Correggese, portano solo all'ammonizione di Davoli.
Il tecnico della Correggese opta a questo punto di una tattica a difesa del pari inserendo negli ultimi venti minuti Di Giovanni e Del Colle al posto di Lari e Rizzitelli.
Il Sansepolcro sbatte sempre contro il muro della linea difensiva biancorossa, Schenardi allora cambia tutto l'attacco togliendo dal campo Malentacchi e Valori al posto di Alagia e Mortaro, ma senza riuscire a scardinare il blocco della difesa della Correggese.
Negli ultimi minuti l'esordio in prima squadra di Simone Calcagno, attaccante classe 2000, fiore all'occhiello della Juniores di mister Melara


La news stata vista 841 volte

Notizia precedente:
SANSEPOLCRO-CORREGGESE, LA DIRETTA WEB
Notizia successiva:
VIDEO| SANSEPOLCRO-CORREGGESE 0-0, GLI HIGHLIGHTS
 
PAREGGIO INTERNO CON IL FIORANO
CORREGGIO, 9 dicembre 2018. La Correggese pareggia per uno ad uno con il Fiorano che, dopo l’eliminazione in Coppa Italia di qualche settimana fa, si conferma ancora una volta squadra indigesta per i biancorossi di...
CORREGGESE VS. FIORANO: MATCH PREVIEW
CORREGGIO, 8 dicembre 2018. La Correggese, dopo due trasferte consecutive, nella sedicesima giornata del Campionato di Eccellenza emiliano-romagnolo in programma domenica 9 dicembre, ritorna allo Stadio Borelli di Correg...
INDELICATO AL BELLARIA IGEA MARINA
CORREGGIO, 2 dicembre 2018. La Correggese comunica il trasferimento a titolo definitivo del calciatore Alessio Indelicato al Bellaria Igea Marina. Indelicato era arrivato la scorsa estate dal Fya Riccione e con la magl...
IL FELINO FERMA LA CORREGGESE
FELINO, 2 dicembre 2018. Dopo tredici vittorie consecutive, in un freddo pomeriggio di dicembre, la Correggese non va oltre allo zero a zero sul campo del Felino, ancora imbattuto sul terreno amico. Nel primo tempo la...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor

S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st