Contatti: correggese@correggese.it (segreteria) - media@correggese.it (uff.stampa) - biglietteria@correggese.it (accrediti)
CORREGGESE, CONTRO ROMAGNA CENTRO UN PARI CHE STA STRETTO
25/03/2018



CESENA Loc. MARTORANO (Forlì-Cesena) 25.03.2018 - La Correggese torna dalle terre romagnole con un punto e con tanto rammarico. La gara è dominata dalla Correggese nel possesso palla per tutti i 90 minuti, ma tutto questo frutta solo un gol che non basta per tornare a Correggio con il bottino pieno
La Correggese inizia la gara in salita in virtù di un gol dagli undici metri del Romagna Centro, ma malgrado giochi un buon primo tempo basato sull'agonismo, non riesce a riequilibrare la gara prima del riposo.
Nel secondo tempo la Correggese lascia ben poco spazio agli avversari e al 17' della ripresa trova il pari con Sereni.
Negli ultimi venti minuti, la Correggese perde Esposito espulso per doppia ammonizione, oltre a Sarzi Maddidini e Sereni sostituiti per infortunio. Malgrado in dieci uomini, la Correggese chiude la gara in attacco ma senza riuscire a raccogliere i frutti sperati. Giovedì 27 alle ore 15 al Borelli arriva il Mezzolara, un incontro di fondamentale importanza per l'obiettivo salvezza della Correggese.

TABELLINO
ROMAGNA CENTRO-CORREGGESE  1-1 (pt. 1-0)
RETI:
4'pt. Lo Russo (R) su rig., 18'st. Sereni (C).
ROMAGNA CENTRO: Sarini, Tola, Lo Russo, Campagna (40'st Enchisi), Gabrielli, Brunetti, Bagatti, Gori (43'st Corvino), Zammarchi (14'st Cecconi), Gasperoni (4'st Cortesi), Braccini (27'st Pierfederici). A disposizione: Bonazza, Pompei, Rossi, Casadei. Allenatore: Nicola Campedelli.
CORREGGESE: Sarri, Di Giovanni (20'st Guerri), Tacconi (26'st Palumbo), Landi, Esposito, Vecchi, Lari (15'st Cotroneo), Del Colle, Mammetti, Sarzi Maddidini (38'st Laplace), Sereni (34'st Rizzitelli). A disposizione: Panciroli, Puca, Tagliavacche, Miftah. Allenatore: Salvatore Marra.
ARBITRO: Davide Faraon di Conegliano (Riccardo Marchionni di Foligno e Andrea Barcherini di Terni)
AMMONITI: Cecconi (Romagna Centro); Sereni, Sarzi Maddidini (Correggese)
ESPULSO: Esposito (Correggese) al 25'st. per doppia ammonizione
NOTE: calci d'angolo 1-5, minuti di recupero 1' e 5'.
CRONACA. Rispetto alla gara di domenica scorsa contro Colligiana, mister Marra sostituisce lo squalificato Davoli con Lari e Mammetti torna capitano e titolare con Miftah in panchina. Solito schema a quattro difensori: Esposito e Vecchi centrali con Di Giovanni e Tacconi esterni, Del Colle playmaker, Lari a sinistra dello schieramento del centrocampo e Landi sulla fascia opposta, Sarzi Maddidini mezzapunta, Mammetti e Sereni punte avanzate.
L'ex Campedelli schiera il Romagna Centro attingendo dal vivaio con due 2000 in campo (Campagna e Zammarchi), due '99 (Sarini tra i pali e Gasperoni punta) e con un '98 di vecchia conoscenza biancorossa: Niccolò Bagatti figlio d'arte dell'ex allenatore cdella Correggese. Lo schieramento tattico è un  4-3-1-2 a specchio con Tola, Gabrielli, Brunetti e Lorusso a comporre la linea difensiva; Bagatti, Campagna e Gori a centrocampo; Gasperoni dietro le punte Braccini e Zammarchi
La Correggese si presenta subito aggressiva tanto da chiudere la squadra di casa nelle propria metà campo, ma al primo rovesciamento di fronte Romagna Centro passa in vantaggio. Incursione in diagonale di Gasperoni che in velocità supera lo schieramento biancorosso, la palla poi arriva a Zammarchi che un passo dentro l'area cade in area dopo un contatto con Di Giovanni. Dagli undici metri Lo Russo angola alla sinistra di Sarri che intuisce ma non arriva al contatto con il pallone. La reazione correggese è immediata. Mammetti di testa ci prova al 5' indirizzando un pallone verso l'incrocio ma il portiere Sarini vola e smanaccia in calcio d'angolo. La Correggese prova a mettere la tenda nella metà campo avversaria, ma la linea difensiva romagnola risponde colpo su colpo. La squadra di Campedelli sfrutta le velocità dei suoi giovani talenti per piazzare il colpo di grazia, ma senza profitto. Attorno al quarto d'ora la gara diventa un pendolo con azioni oscillanti da area ad area. Mammetti al 15' riceve palla in profondità da Sarzi Maddidini, la punta si gira e prova la stoccata facile presa del portiere Sarini e un minuto dopo uno spunto di Braccini dalla destra per Bagatti diventa un pericolo per Sarri, ma per fortuna per lui l'ex Correggese in tuffo, arriva qualla frazione di secondo in ritardo non trovando l'impatto con il pallone. Bagatti ci prova ancora al 20' svettando più in alto di Lari dal cross dalla sinistra di Zammarchi spedendo la palla però tropo alta ma non lontana dall'incrocio dei pali. La Correggese non demorde e al 26' tocca a Esposito provarci. Dal calcio d'angolo di Sarzi Maddidini, il difensore biancorosso stacca perentoriamente in un fazzoletto colmo di avversari, ma malgrado il bel gesto atletico il suo colpo di testa finisce fuori bersaglio.
Al 30' Sereni in serpentina in area cade a terra, l'arbitro fischia vedendo una simulazione del giocatore della Correggese punendolo con il cartellino giallo. Due minuti più tardi è Lari a divorarsi il pareggio con un tiro alle stelle da posizione si molto angolata, ma dall'interno dell'area piccola.
Al 40' un'ubriacante azione sulla zona di destra dell'area di rigore di Sereni, porta l'attaccante a servire a ritroso Lari che all'altezza del dischetto del rigore, ci prova di prima intenzione ma un provvidenziale intervento di Gabrielli, vanifica la bella azione della Correggese.
Al 42' Di Giovanni supera palla al piede la linea difensiva avversaria e dopo aver attirato a se in uscita il portiere Sarini, mette in mezzo dove non c'è nessun compagno pronto a spingere la palla in rete.
Nel secondo tempo la Correggese rientra in campo con il piglio giusto e nel giro di 3 minuti confeziona tre limpide occasioni da gol. Infatti, dopo appena 20 secondi dal via, Sereni dalla destra si accentra verso la porta avversaria e a tu per tu con il portiere avversario, mira sul secondo palo sfiorando d'un soffio lo specchio della porta.
Al 3' Mammetti su suggerimento di Sereni dalle retrovie, supera di slancio la retroguardia avversaria e prova la girata in spaccata, ma manca l'impatto e l'azione sfuma. Poi dopo nemmeno un giro di lancette un bel cross dalla destra di Di Giovanni, trova Mammetti in ottima posizione ma, forse coperto, si avvede in ritardo del suggerimento del compagno.
La Correggese non molla e continua a costruire gioco lasciando agli avversari ben pochi riflettori puntati su di loro.
Al 10' un bel cross dalla sinistra di Tacconi sul secondo palo, trova Landi che si avventa sul pallone in spaccata a mezza altezza nel tentativo di indirizzare il pallone sul palo opposto, la conclusione però è da dimenticare.
Dopo 15' Marra cambia assetto tattico richiamando in panchina Lari per Cotroneo che occupa la posizione di esterno basso a sinistra con Tacconi spostato in avanti.
Nemmeno un minuto dal cambio e la Correggese trova il gol del pareggio. Landi non contenuto sulla sinistra trova il varco per un cross basso, sulla palla si avventa Sereni che con il sinistro in caduta mette alle spalle di Sarini.
Romagna Centro accusa il colpo e la Correggese cerca di approfittarne per il gol dell'uno-due. Ma al 24' Esposito si vede sventolare un secondo cartellino giallo di giornata che costringe la Correggese in dieci uomini.
Campedelli prende quindi coraggio e sposta il baricentro dei suoi in avanti, mentre Marra in tutta risposta, sacrifica Tacconi per Palumbo che si posiziona al centro della difesa al posto del compagno espulso poco prima.
Poco dopo la mezz'ora, Sereni accusa un dolore all'inguine costringendo mister Marra a sostituirlo con Rizzitelli e poco dopo Sarzi Maddidini alza bandiera bianca per i crampi e viene sostituito da Laplace. Quest'ultimo al 40' sfrutta un errato passaggio di Lo Russo e prova un pallonetto da 25 metri con Sarini fuori dai pali che sfiora la traversa e termina fuori dallo specchio della porta.
Al 45' Cecconi di prepotenza si fa largo sulla destra e serve un liberissimo Enchisi sul secondo palo a due passi da Sarri, il centrocampista del Romagna Centro colpisce di testa ma il portiere biancorosso ben piazzato blocca in presa alta.
Poi nei 5 minuti di recupero si gioca solo nella metà campo romagnola ma la Correggese non trova lo spunto per cercare la battuta a rete.


La news stata vista 991 volte

Notizia precedente:
ROMAGNA CENTRO-CORREGGESE, LA DIRETTA WEB
Notizia successiva:
SI GIOCA GIOVEDI', NIENTE RIPOSO PER LA CORREGGESE
 
ISCRIZIONE DELLA CORREGGESE AL CAMPIONATO
CORREGGIO, 16 luglio 2019. Nella giornata di quest’oggi la Co.Vi.So.D. (Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Dilettantistiche) ha comunicato che “l’istruttoria relativa alla domanda d...
IL RITORNO DI BERTOZZINI
CORREGGIO 14 luglio 2019. La Correggese comunica che, tra i difensori della prossima stagione 2019/20, vi sarà anche il volto noto e, a Correggio particolarmente apprezzato, di Andrea Bertozzini. Il forte difen...
SAPORETTI ALLA CORREGGESE
CORREGGIO 13 luglio 2019. La Correggese, per il prossimo Campionato di Serie D, ha perfezionato il tesseramento del forte calciatore Simone Saporetti che andrà a rafforzare l’attacco della formazione del Pre...
GHIZZARDI E SARZI MADDIDINI ANCORA IN BIAN
CORREGGIO, 6 luglio 2019. Nella Correggese che affronterà il prossimo Campionato di Serie D ci saranno i  confermati Filippo Ghizzardi e Leonardo Sarzi Maddidini Ghizzardi, classe 1997, si è conquis...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor

S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st