JUNIORES. CAPOLAVORO CORREGGESE, VECOMP DOMATA ALL'ULTIMO MINUTO
24/03/2018


CORREGGIO (Reggio Emilia) 24.03.2018 - Pesantissima vittoria della Correggese Juniores di mister Melara che all'ultimo respiro della gara che l'ha vista opposta alla forte Vecomp Verona, trova il gol che vale la quinta vittoria consecutiva e, complice lo scarso bottino delle squadre che la precedono in classifica, si avvicina a soli 4 punti dalla zona playoff.
Una bellisiima gara, molto tattica e con poche emozioni sotto porta che evidenziano l'ottimo stato di forma dei biancorossi e la forza dei veronesi che hanno giocato fino all'ultimo minuto per la vittoria.
Ora il calendario della Correggese annota la trasferta di venerdì sul terreno del Romagna Centro e la settimana successiva in casa con l'Imolese, due confronti diretti con due  squadre che contendono alla squadra biancorossa l'ultimo posto della fascia playoff.

TABELLINO.
CORREGGESE-VIRTUS VECOMP VR 1-0 (pt. 0-0)
RETE
: 48'st. Acanfora (C).
CORREGGESE: Federico Ceci, Gatti, Bellini, Barletta, Acanfora, Abusoglu, Martino (dal 47'st. Riccò), Mezzana (dal 40'st. Mustica), Fabio Ceci, Bottoni, El Mouhib (dal 15'st. Calcagno). Allenatore Matteo Melara. A disposizione: Martignoni, Dimo, Fasano, Zeiti e Valenti.
VIRTUS VECOMP VERONA: Tosi, Chieppe (dal 45'st. Fitta), Tessari (dal 44'pt. Silvestri), Sambugaro (dal 20'st. Ambrosi), Ghione, Signori, Gecchele (dal 30'st. Bersan), Contri, Grimaldi, Balde, Abedi (dal 16'st. Panato). Allenatore: Giuliano Muzzini. A disposizione: Riccardo Rossi.
ARBITRO: Lorenzo Palma di Bologna (Kevin Pivetti e Catalin Cirlan entrambi di Finale Emilia)
AMMONITI: Acanfora, Bellini, Bottoni e Calcagno (Correggese)
CRONACA. La gara assume subito toni molto tattici. Da una parte la Correggese che a suon di vittorie consecutive (5 con quella di oggi) si ripropone con prepotenza per i playoff, dall'altra una Vecomp che a lungo in testa alla classifica, dimostra tutto il proprio valore giocando un calcio di gran classe. I due allenatori si affidano a schemi collaudati che li contrappone ad un gioco molto lezioso nella fascia centrale del campo, ne scaturisce così una partita ricca di bel gioco ma con poche emozioni sotto porta.
Le due squadre si affronatno con uno schema a specchio che propone 4 difensori, tre centrocampisti e tre punte. Melara schiera Acanfora e Abusoglu difensori centrali con Gatti e Bellini esterni di contenimento rispettivamente a destra e a sinistra; Barletta playmaker con Mezzana a destra e Bottoni a sinistra. In attacco Fabio Ceci centrale di attacco, con El Mouhib e Martino, rispettivamente a sinistra e destra, a fargli da spalla.
Le due squadre si affrontano a viso aperto, ma l'unica occasione da gol nei primi 45 minuti arriva al 22' grazie a Grimaldi che con una sventola da fuori area, scalda le mani al portiere correggese Federico Ceci che in volo devia in angolo.
Nel secondo tempo la squadra veronese entra in campo con la chiara intenzione di fare bottino pieno ma la difesa biancorossa sovrasta l'attacco rossoblu e prova a partire in contropiede ma incappando sempre nel muro difensivo avversario.
Al 37' Calcagno, che nel secondo tempo prende il posto di El Mouhib al fianco di Fabio Ceci, si trova tra i piedi un pallone d'oro pronto a fare male alla retroguardia veronese. Da un lancio di Mezzana, Calcagno si presenta davanti al portiere Tosi ed opta per una conclusione di potenza a mezza altezza che il numero uno veronese respinge in angolo. La gara è spumeggiante, ma al 48' la Correggese colleziona il suo capolavoro. Calcio d'angolo di Barletta che calibra alla perfezione sul secondo palo dove in corsa sopraggiunge il difensore centrale Acanfora che schiaccia di testa sull'angolo opposto infilando uno stupefatto Tosi.
Un gol all'ultimo respiro che legittima una grande gara della Correggese ora lanciata all'inseguimento di San Marino e Imolese per l'ultima piazza playoff che oggi dista soli 4 punti e con 5 gare ancora da giocare. Ora nulla è più impossibile.

CLICCA QUI PER ALTRI RISULTATI E CLASSIFICA


La news stata vista 1858 volte

Notizia precedente:
TORNA L'ORA LEGALE, COSA CAMBIA ALLA CORREGGESE
Notizia successiva:
ROMAGNA CENTRO-CORREGGESE, LA DIRETTA WEB
 
RINVIATA LA SFIDA CASALINGA CON IL PRATO
CORREGGIO, 29 ottobre 2020. Il Dipartimento Interregionale in seguito a una richiesta inoltrata dalla Correggese, dopo aver preso atto della documentazione allegata proveniente Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna...
SOSPESO IL CAMPIONATO JUNIORES NAZIONALE
CORREGGIO, 29 ottobre 2020. Il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti, d’intesa con il Consiglio del Dipartimento Interregionale, tenuto conto della sospensione di tutte le attività giovanili nell’...
CORREGGESE MEZZOLARA RINVIATA AL 4 NOVEM
CORREGGIO, 23 ottobre 2020. Preso atto delle disposizioni dell’Asl competente della quarantena della Correggese, è stato disposto che la sfida Correggese – Mezzolara, gara valida per la 4^ giornata d...
RINVIATO IL DERBY DELLA JUNIORES NAZIONALE
CORREGGIO, 23 ottobre 2020. Nella giornata di oggi il Dipartimento Interregionale in seguito a una richiesta inoltrata dalla Correggese, dopo aver preso atto della documentazione allegata proveniente Servizio Sanitario...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor
S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st