Contatti: correggese@correggese.it (segreteria) - media@correggese.it (uff.stampa) - biglietteria@correggese.it (accrediti)
CLASSIFICA E MERCATO, INTERVISTA AL DS GARAFFONI
29/11/2017


CORREGGIO (Reggio Emilia) 29.11.2017 - La Correggese al lavoro per preparare al meglio la gara interna di domenica prossima contro Vivi Altotevere Sansepolcro. Una settimana lunga quella che porterà al confronto con la squadra aretina, lo staff tecnico infatti, dopo la sconfitta subita domenica a Trestina, non ha concesso nemmeno un giorno di riposo alla squadra: tutti in campo per allenarsi anche al lunedì solitamente giorno di festa.
La situazione che ha ben poco di positivo, ha indotto staff e dirigenza ad attuare decisioni drastiche, la Correggese dovrà al più presto uscire dalla parte più stretta dell'imbuto della classifica ad ogni costo ed è per questo che la società biancorossa sta cominciando a muoversi sul mercato alla ricerca di qualche pedina che potrebbe dare una svolta al campionato.
Ne parliamo con il ds. Mirko Garaffoni.

Direttore, inutile girare attorno al problema, alla Correggese servono assolutamente rinforzi. Come pensa di agire sul mercato?

Partendo dal fatto che questa crisi è più mentale che tecnica, il miglior modo di operare sul mercato credo sia quello di individuare giocatori in grado di affrontare la situazione con la giusta mentalità. Giocatori insomma che credano nella salvezza

La Correggese in coda alla classifica non si è abituati a vederla. Cosa l'ha portata così in basso?

Certamente nessuno di noi ha fatto una squadra a Giugno per poterla vedere in ultima posizione. Però siamo lì, segno che qualcosa non ha funzionato. Le cause possono essere l'amalgama, qualche meccanismo non perfettamente oliato oppure qualcosa che nessuno di noi riesce a vedere.

Anche lei che vede il gruppo allenarsi tutti i giorni?
La situazione è strana. Vedo i ragazzi allenarsi in settimana con grinta e determinazione, li vedo caricarsi per bene. Poi quando si va in campo, scatta qualcosa in loro che li fa cambiare nel modo di porsi e nell'atteggiamento.

Ma quale potrebbe essere la formula giusta per fare arrivare i ragazzi in campo con la stessa determinazione che dimostrano in settimana?

Difficile trovare una soluzione con uno scocchiar di dita. Bisogna innanzitutto capire da dove arriva tutta questa paura, scendono in campo con timore e questo non dovrebbe mai succedere.

Ha già pensato come operare sul mercato?
Abbiamo già tracciato delle linee. Certo è che fare un mercato da ultimi in classifica non sarà semplice. Molti giocatori non vogliono mettersi in discussione cercando invece vie più facili. Per questo vogliamo puntare su qualcuno con qualche motivazione in più.

Sul nome e sulla serietà della società però non si discute. Pensa che per il blasone, alcuni giocatori possano comunque dimenticare in fase di trattativa che la Correggese attualmente chiude la classifica?
La Correggese in questi anni è entrata nella storia e per un giocatore poter giocare a Correggio è sempre importante.

In previsione del mercato, parlerà ai giocatori attualmente in rosa?
Certo. Dirò loro che bisogna sempre credere in quello che si fa e farlo sempre al massimo, non solo nel calcio ma anche nella vita.

Ci può svelare gia qualcosa in anteprima?
Per ora nulla perchè ancora non ho in mano nessuna firma su nessun contratto. Posso però anticipare che siamo avanti con un paio di trattative importanti.

Quanto hanno contato gli infortuni in questa prima parte del campionato?
Il problema degli infortuni è solo marginale, alla Correggese quest'anno ci sono problemi diversi che occorre risolvere già da domani e non farci trovare imprepararti nemmeno nelle ultime tre partite del girone di andata. Oggi ogni partita per noi vale quanto una finale.

Cosa si aspetta dal nuovo anno?

Che il girone di ritorno diventi per noi un nuovo campionato.

 


La news stata vista 1671 volte

Notizia precedente:
TRESTINA-CORREGGESE, LE IMMAGINI DELLA GARA
Notizia successiva:
UFFICIALE. MAMMETTI DAL LENTIGIONE ALLA CORREGGESE
 
IL WEEK END DEI GIOVANI
CORREGGIO, 16 novembre 2018. Il weekend del settore giovanile della Correggese vedrà impegnate le formazioni biancorosse della Juniores Regionale Under 19 in trasferta con la Virtus Castelfranco e gli Allievi Prov...
LA NAZIONALE UNDER 20 PAREGGIA CON LA GERM
Gli Azzurrini dell’Under 20 pareggiano in rimonta contro la Germania nella gara, giocata quest’oggi allo Stadio Ricci di Sassuolo. La squadra di Nicolato è andata in gol con Frattesi, Scamacca e Pinamo...
COPPA AMARA
FIORANO, 14 novembre 2018. La Correggese perde per due a zero sul campo del Fiorano e viene eliminata dalla Coppa Italia di Eccellenza. La prima sconfitta della stagione per i biancorossi di Correggio avviene per mano ...
RITORNA LA COPPA ITALIA: FIORANO - CORREGG
CORREGGIO, 13 novembre 2018. Nella serata di mercoledì 14 novembre, con inizio alle ore 20.30, la Correggese farà visita al Fiorano, quale terza gara della seconda fase della Coppa Italia per le societ&agra...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor

S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st