Contatti: correggese@correggese.it (segreteria) - media@correggese.it (uff.stampa) - biglietteria@correggese.it (accrediti)
CORREGGESE ANCORA SCONFITTA, CASTELVETRO SORPASSA
17/09/2017


CASTELVETRO DI MODENA (Modena) 17.09.2017 - Con un gol per tempo il Castelvetro affonda la Coreggese, peggio di lei ora solo la Colligiana uscita oggi sconfitta dal Lentigione e con una partita ancora da recuperare. Una Correggese che oggi era chiamata al riscatto dopo la pessima figura di mercoledì contro Sasso Marconi e che invece torna a Correggio con tanti interrogativi.
Mister Marra le prova tutte, cambia modulo, cambia uomini ma i risultati non cambiano e la Coreggese si trova in basso come mai successo nella gestione di Claudio Lazzaretti.
A fine partita l'allenatore biancorosso vede comunque il bicchiere mezzo pieno: "L'atteggiamento è sicuramente migliorato rispetto a mercoledì ma ancora non basta. Abbiamo subito il primo gol proprio nel momento in cui Parenti era uscito per farsi medicare e da quel momento abbiamo avuto difficoltà prettamente psicologici. A questa squadra serve una vittoria poi sono sicuro che inizierà un campionato diverso"

CASTELVETRO - CORREGGESE 2-0 (pt. 1-0)
RETI:
16'pt. Lessa Loko (Ca), 13'st. Calanca (Ca)
CASTELVETRO: Rossini, Fontanesi (dal 36'st. G. Magliozzi), Calanca, Bertozzini, Cozzolino (dal 39'st. Ristori), Covili, Davoli, Lessa Loko (dal 10'st. Pittarello), De Pietri, Falanelli (dal 10'st. Zagari), Ghizzardi. Allenatore Cristian Semprini. A disposizione: Tabaglio, T. Magliozzi, Ristori, Stefani, Rossi, Davighi.
CORREGGESE: Sarri, Guerri (dal 36'st. Edeobi), Muci (dal 23'st. Riccio), Mariotti, Vecchi (dal 1'st. Rizzitelli), Parenti, Tacconi, Landi, De Marchi, Presicce (dal 8'st. D'Andrea), Sereni. Allenatore Salvatore Marra. A disposizione: Ceci, La Rocca, Puca, Hardy, Santini.
ARBITRO: Romaniello di Napoli (Blasiol di Bolzano e Laghezza di Mestre)

AMMONITI: Rossini (Castelvetro), Tacconi (Correggese)
CRONACA. Mister Marra cambia tutto, opta per un 5-3-2 con Vecchi, Parenti e Mariotti difensori centrali e Guerri e Muci sulle fasce che all'occorrenza danno supporto al centrocampo composto da Landi centrale con Presicce e Tacconi sulle laterali. In avanti De Marchi a sinistra e Sereni a destra.
Semprini schiera la sua Castelvetro con il nuovo arrivato Rossini tra i pali e con un modulo 3-4-1-2. Fontanesi, Bertozzini e Calanca sulla linea difensiva; Ghizzardi, De Pietri, Davoli e Cozzolino stazionano a centrocampo; sulla linea avanzata Lessa Loko e Falanelli con Covili leggermente arretrato.
La Correggese imposta subito la gara sul ritmo e sulla velocità chiudendo nei primi minuti la squadra di casa nelle propria area. Al 16' però è il Castelvetro a passare in vantagio approfittando di una difesa sbilanciata per l'uscita temporanea di Parenti che perdeva vistosamente sangue dall'arcata sopraciliare. Castelvetro batte un calcio d'angolo impostando la manovra proprio nella zona lasciata scoperta dal capitano biancorosso e da quella posizione Lessa Loko appoggia in rete da distanza ravvicinata lasciando infruottoso l'estremo tentativo in tuffo del portiere Sarri.
La Correggese non si perde d'animo e si riversa nella metà campo avversaria, ma non riesce mai nell'intento di sporcare i guanti al portiere Rossini per tutto il primo tempo.
Castelvetro gioca guardinga ma, malgrado si affacciasse in area avversaria con meno frequenza della Correggese, si rende più pericolosa, al 34' infatti, dal lancio in profondità di De Pietri che smarca Ghizzardi, l'ex correggese arriva sulla linea di fondo ed effettua un cross rasoterra ad erretrare per Lessa Loko che dalla linea dell'area piccola carica il destro ma manda il pallone alto sopra la traversa con Sarri già fuori causa.
Al 43' la squadra di casa ci prova ancora, Falanelli tenta di sorprendere Sarri dalla lunga distanza ma il pallone si spegne sul fondo; nello schieramento opposto invece la Correggese manovra a centrocampo ma il portiere del Castelvetro Rossini continua a vivere momenti di relax.
Al primo minuto di recupero, De Marchi smarcato da Presicce, si avvicina pericolosamente davanti a Rossini, carica il sinistro ma colpisce male ed il tentativo di diagonale sul secondo palo, si spegne tra le braccia dell'estremo difensore castelvetrese.
Nel secondo tempo mister Marra cambia lo spartito inserendo Rizzitelli e D'Andrea per Vecchi e Presicce trasformando il modulo in un più offensivo 4-4-3, ma la musica è sempre la stessa: Correggese in avanti a testa bassa con cuore ma in maniera scordinata e il Castelvetro che lascia sfogare per poi ripartire e colpire.
Al 13' i padroni di casa affondano la Correggese con il gol del raddoppio: calcio d'angolo dalla destra di Cozzolino e si ripete la scena di mercoledì scorso al Borelli contro Sasso Marconi. Con il comodo stacco di testa di Calanca infatti, la palla arriva in fondo al sacco malgrado un disperato Sarri invano proteso in tuffo.
La Correggese è allo sbando, saltano gli schemi lasciando troppo agio alle individualità, ma le conclusioni di Rizzitelli, Sereni e De Marchi, seppur di pregevole fattura, non consentono di sperare in una clamorosa rimonta. Il Castelvetro invece galvanizzato dal concretizzarsi della prima vittoria stagionale, gioca con maggior tranquillità e per poco non colpisce ancora con Pittarello, che prima si vede negare il gol da un intervento provvidenziale di Mariotti, poi con una parata in uscita di Sarri bravo a chiudergli lo specchio della porta.
Al 35' i padroni di casa provano ancora a ritoccare il risultato con De Pietri che leggermente defilato sulla sinistra, cerca di sorprendere Sarri con un diagonale sul secondo palo ma il portiere biancorosso blocca in tuffo. La Coreggese torna a sporcare il taccuino di oinchiostro grazie al colpo di testa di Parenti su calcio d'angolo dalla destra di Rizzitelli, troppo poco per cercare di riaprire la partita.
Al 43' D'Andrea prova la bordata da distanza ravvicinata ottenendo solo un calcio d'angolo, poi due ripartenze micidiali del Castelvetro mettono ancora in luce il portiere della Coreggese Sarri abile a sventare l'uno contro uno con Pittarello e a deviare la conclusione da fuori area dello stesso ex pupillo di patron Lazzaretti.
Domenica gara casalinga con il Villabiagio, il Presidente Lazzaretti invita i tifosi a non abbandonare la squadra in un momento così delicato. Proprio per questo il patron biancorosso ha deciso di far disputare Correggese-Villabiago con ingresso libero ai tifosi.


La news stata vista 1450 volte

Notizia precedente:
CASTELVETRO-CORREGGESE, LA DIRETTA WEB
Notizia successiva:
VIDEO| LE INTERVISTE DOPO CASTELVETRO-CORREGGESE
 
LOCKO E CARRASCO: GEMELLI DEL GOL CORREGGE
CORREGGIO, 17 luglio 2019. Ventinove reti in due nella passata stagione di Eccellenza e tanta voglia di ripetersi nell’ormai prossimo Campionato di Serie D per i confermati attaccanti biancorossi Luis Carrasco e Ro...
ISCRIZIONE DELLA CORREGGESE AL CAMPIONATO
CORREGGIO, 16 luglio 2019. Nella giornata di quest’oggi la Co.Vi.So.D. (Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Dilettantistiche) ha comunicato che “l’istruttoria relativa alla domanda d...
IL RITORNO DI BERTOZZINI
CORREGGIO 14 luglio 2019. La Correggese comunica che, tra i difensori della prossima stagione 2019/20, vi sarà anche il volto noto e, a Correggio particolarmente apprezzato, di Andrea Bertozzini. Il forte difen...
SAPORETTI ALLA CORREGGESE
CORREGGIO 13 luglio 2019. La Correggese, per il prossimo Campionato di Serie D, ha perfezionato il tesseramento del forte calciatore Simone Saporetti che andrà a rafforzare l’attacco della formazione del Pre...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor

S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st