I NUOVI TIGROTTI: ANDREA PRESICCE
10/08/2017


SAN LORENZO IN BANALE (Trento) 10/08/2017 - Mirko Garaffoni, nella concitata estate di rinnovamento della rosa della Correggese, ha portato a Correggio Andrea Presicce.
La duttilità e la tecnica sono le qualità che lo hanno messo nell'agenda estiva del direttore sportivo biancorosso. Amante delle corsie esterne e del gioco di alta qualità, Andrea Presicce è da tutti considerato uno dei migliori talenti per la Serie D.
L’attaccante, vanta in carriera oltre 150 presenze nel massimo campionato dilettantistico in squadre importanti come Bisceglie, Gallipoli, Casarano, Nardò e Gravina.
Un autentico colpo di mercato della Correggese per essere nuovamente protagonista nel prossimo campionato di serie D.

Presicce, si presenti ai suoi nuovi tifosi.
Sono un attaccante con tanta voglia di fare bene. Prediligo il gioco sugli esterni ma mi adatto anche al ruolo di prima punta. Vengo da una stagione con la maglia del Gravina dove ho disputato un campionato di vertice conclusosi con il 4° posto dietro Bisceglie, Trastevere e Nocerina. 22 presenze su 30 gare e due gol all'attivo.

Facciamo però un passo indietro. Come ha iniziato a giocare a calcio?

A Nardò ho cominciato a tirare i primi calci, poi si è interessato a me il Lecce. A 16 anni sono tornare a Nardò dove ho avuto l'occasione di esordire in prima squadra giovanissimo.

Questa per lei sarà la prima esperienza al nord. Cosa si aspetta?

Diciamo che è un esame che avrei voluto affrontare da tempo, ma solo ora me ne è stata data l'occasione. Cosa mi aspetto non so, vedremo strada facendo. Ho comunque avuto l'opportunità di vivere questa esperienza in una società importante guidata da un Presidente che ha molte ambizioni, da un ds e una allenatore molto bravi nella loro rispettiva competenza.

Ma da lei cosa si aspetta?

Per quanto mi riguarda spero di fare il meglio possibile. Ho voglia di inziare con le partite con i punti in ballo perchè voglio mettermi in mostra e togliermi qualche bella soddisfazione.

E dalla Correggese?

La squadra prova da qualche anno a salire di categoria, magari è l'anno buono e spero di contribuire a farle fare il salto.

Definire una persona di 27 anni un "vecchio" è fuori luogo, ma vuoi che lei ha iniziato in Eccellenza a 16 anni e ha militato in club importanti del sud, porterà sicuramente una nutrita esperienza qui a Correggio. Cosa ha portato di essenziale nella sua valigia?

Ho portato tutto quello che ho imparato. Non ho dimenticato quando anche io ero un Under e quindi sono disponibilissimo ad aiutare i giovani in un processo di crescita che è essenziale per loro, per me e per la squadra.
Crescere in gruppo penso sia la cosa più importante per una squadra, sono convinto che questo aspetto possa davvero portare punti in più in classifica.

Com'è Andrea Presicce fuori nella vita di tutti i giorni?
Sono una persona tranquilla. Non ho grilli per la testa e dedico molto spesso i miei pensieri all'indirizzo di Alessia, la mia fidanzata. Sto pensando al matrimonio.

La sua ragazza vive al sud?
Si, è di Nardò. Sarà difficile perchè è la prima volta che metto tanti chilometri tra me e le mie origini. Ma questa è la vita che ho scelto e quindi sapevo che prima poi un disagio di questo tipo sarebbe potuto arrivare. Io e Alessia abbiamo già pensando di vivere insieme qui in Emilia, sarà una bella prova d'esame per entrambi.

Le prime battute di ritiro non sono andate benissimo per lei, ha dovuto saltare il primo test e la preparazione è stata un po' a singhiozzo. Ieri però ha dimostrato di essere al pieno della forma trovando anche il gol.
Dopo qualche giorno di preparazione ho sentito un fastidio, niente di serio, ma a scopo precauzionale ho rallentato un po' e mi sono ristabilito in fretta. Ieri alla prima occasione ho piazzato il gol, ero sulla trequarti, ho visto il portiere in posizione un po' avanzata e ho provato a caricare il destro ed è andata bene. Spero sia il primo di una lunga serie.

 


La news stata vista 2127 volte

Notizia precedente:
CORREGGESE-TRENTO, LE FOTO DELLA PARTITA
Notizia successiva:
PETRINI, UNA GIOVANE PUNTA PER LA CORREGGESE
 
LA CORREGGESE ESCE DAL CAMPO CON 1 PUNTO E
CORREGGIO, 21 aprile 2021. Tanto rammarico a fine gara in casa Correggese nel primo dei cinque recuperi che la formazione biancorossa dovrà disputare in questa sosta del campionato. Contro il Rimini la squadra di ...
CORREGGESE - RIMINI: MATCH PREVIEW
CORREGGIO, 20 aprile 2021. Dopo il pareggio in trasferta nell’ultima giornata di campionato ora per la Correggese inizia una fase cruciale della stagione, con i biancorossi che saranno attesi da un piccolo tour de ...
LA CORREGGESE TORNA A CASA CON UN PUNTO DA
SERAVEZZA,18 aprile 2021. La Correggese torna da Seravezza con un punto al termine di una partita molto combattuta fino al triplice fischio del direttore di gara, con le due squadre che hanno lottato fino all’ultim...
SERAVEZZA - CORREGGESE: MATCH PREVIEW
CORREGGIO, 17 aprile 2021. Dopo la beffa subita nella giornata di mercoledì contro l’Aglianese, la Correggese torna in campo nella giornata di domenica 18 aprile in casa del Seravezza per l’ultima gior...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor
S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st