CORREGGESE SCONFITTA A RAVENNA IN SOLI TRE MINUTI
12/02/2017


RAVENNA - Ravenna e Correggese rendono onore alla propria classifica giocando una bella partita, ma alla fine è il Ravenna che infila il 14° risultato utile consecutivo e sorpassa i biancorossi in classifica.
Gli episodi da gol raccolti tutti tra il 72' ed il 76'. Prima Sciamanna sblocca con un colpo di testa ravvicinato sul secondo palo, poi Forte pareggia dopo solo un giro di lancette ed infine il gol della vittoria dopo altri tre minuti con Lelj sfruttando al meglio una mischia in area biancorossa.

TABELLINO.
RAVENNA - CORREGGESE 2-1 (pt. 0-0 )
RETI:
27'st. Sciamanna (C), 28'st. Forte (R), 31'st. Lelj (R)
RAVENNA: Venturi, Ballardini, Rrpaj, Guagneli, Venturini, Lelj, Sabba (dal 27'st. Pregnolato), Forte (dal 37'st. Mandorlini), Broso, Selleri, Graziani (dal 1'st. Innocenti). Allenatore Mauro Antonioli. A disposizione: Spurio, Giacomoni, Mingozzi, Ambrogetti, Voria, Luzzi.
CORREGGESE:  Consol, Ghizzardi, Corbelli, Landi, Zuccolini, Di Maio, Davoli (dal 19'st. Dianda), Serrotti (dal 34'st. Bovi), Sciamanna, Sereni (dal 10'st. Pasi), Pittarello. Allenatore Massimo Bagatti. A disposizione: Francabandiera, Rota, Berni, Bertozzini, Spezzani, Garlappi.
ARBITRO: Ermanno Feliciani di Teramo (Giacomo Pompei Poentini di Pesaro e Mirko Fumarola di Ancona)
AMMONITI: (Ravenna); Sciamanna, Zuccolini, Davoli, Pittarello (Correggese).
CRONACA. Mister Bagatti conferma 10 undicesimi della formazione iniziale che nella domenica precedente sconfigge il Poggibonsi nell'acquitrino del Borelli, unica variante Sereni (dietro le punte Sciamanna e Pittarello) al posto di Bovi relegato in panchina. Confermata la coppia centrale Di Maio-Zuccolini al centro della difesa con Ghizzardi e Corbelli laterali; Landi davanti alla difesa con Serrotti a sinistra e Davoli a destra.
Mister Antonioli recupera Giacomoni dalla squalifica ma non gli trova spazio nell'undici titolare, nel suo 4-3-1-2 schiera infatti Ballardini e Rrapaj come esterni di contenimento e il duo Lelj-Venturini nella posizione centrale della linea difensiva. A centrocampo Guagneli davanti alla difesa con Forte e Selleri laterali di raccordo. In avanti Sabba dietro le punte Brosio e Graziani.
Migliore l'avvio di gara del Ravenna che al 5' scalda il pubblico con un tentativo di Graziani sul secondo palo che mette fuori causa Consol, Brosio non intercetta il pallone in scivolata e l'azione sfuma sul fondo.
Passata però la fase iniziale di studio, la Correggese diventa padrona del centrocampo con la generosità di Landi e con Serrotti abile in tutti i movimenti azionando in tutte le zone del campo.
La partita si fa vivace, Sereni dalla destra effettua tra il 20' ed il 23' due tiri cross che non trovano un compagno pronto ad appoggiare in rete, in mezzo un'occasione di Broso che dal vertice dell'area piccola svirgola il pallone spedendolo in curva.
Alla mezz'ora i padroni di casa rialzano la testa, in due occasioni la difesa è messa sotto pressione ma oltre ad accendersi mischie davanti a Consol, non succede nulla di ecclatante.
Al 24' un cross dalla destra di Ballardini trova lo stacco di testa di Sabba indisturbato sul dischetto del rigore ma la punta giallorossa non riesce ad imprimere alla sfera il giusto effetto e Consol para in sicurezza.
Nei minuti precedenti il riposo di metà gara, il Ravenna si fa più intraprendente mettendo più volte in affanno il reparto difensivo correggese che però chiude sempre ogni varco rendendo vita semplice al portiere Consol.
Nel secondo tempo i due allenatori cambiano uomini ma non schieramento, alla sostituzioni effettuata da Antonioli che lascia negli spogliatoi Graziani per dare spazio a Innocenti, mister Bagatti getta nella mischia Pasi rilevando Sereni.
Al 9' Broso con un grande intuito, mette fuori tempo Ghizzardi e spara un rasoterra verso l'angolino alla destra di Consol che si distende e smanaccia in angolo. Il portiere della Correggese si ripete due minuti dopo su una insidiosa punizione che tenta di bloccare a terra ma la palla gli scivola in calcio d'angolo.
La Correggese però non sta a guardare. Al 14' Davoli prova la progressione sulla destra e poi mira al secondo palo, ne viene fuori un tiro cross dove Sciamanna non arriva al contatto ed il pallone si spegne sul fondo.
Il Ravenna gioca nella metà del secondo tempo il suo miglior calcio e al 17' Consol deve sfoderare tutta la sua bravura per deviare in tuffo una saetta scagliata dal limite dell'area da Sabba.
Mister Bagatti ripropone a centrocampo Dianda al posto di Davoli cercando di inserire forze fresche alla sua Correggese, ma il Ravenna cresce alla distanza e Corbelli ci mette una pezza andando ad anticipare Broso pronto al botta sicura davanti a Consol su una palla a campanile.
Ma per la Correggese è arrivato il momento di affondare il colpo, Pasi alla prima palla importante riesce ad ubriacare la difesa giallorossa e mettere al centro dove Sciamanna in girata si fa respingere la potente conclusione in angolo. Questione di attimi e i biancorossi sbloccano il risultato, ancora Pasi dalla destra serve un pallone che arriva in area dove Sciamanna di testa indirizza verso il secondo palo vanificando l'intervento di Venturi.
La partita offre da quel momento una serie di colpi di scena. Il Ravenna infatti perviene immediatamente al pareggio con Forte che di testa indirizza sul palo più lontano dove Consol, malgrado uno spettacolare tuffo sulla sua sinistra, non può arrivare. Al 28' la Correggese affonda, da una mischia in area si avventa sulla sfera come una furia Lelj e spara dal dischetto del rigore un missile che si insacca sotto la traversa.
Al minuto 37 la Correggese trova anche il gol con un nuovo spunto di Sciamanna che aggira il portiere Venturi e deposita in rete, ma l'arbitro annulla e ammonisce l'attaccante biancorosso perchè reo (a suo giudizio) di essersi aiutato con la mano nel momento in cui è riuscito ad aggirare l'estremo difensore del Ravenna.
La Correggese prova a raddrizzare la partita con un arrembaggio, ma non bastano nemmeno i tre minuti di recupero concessi dall'arbitro per raggiungere il pareggio.

Altri risultati: Adriese-Mezzolara 1-1, Castelvetro-Sangiovannese 3-0, Colligiana-Ribelle 3-1, Delta Rovigo-Pianese 2-0, Imolese-Rignanese 1-0, Lentigione-Fiorenzuola 1-0, Poggibonsi-San Donato Tavernelle 1-1, Scandicci-Virtus Castelfranco 2-1.
Classifica: Imolese 45, Delta Rovigo 44, Lentigione 44, Ravenna 43, Correggese 41, Castelvetro 35, Scandicci 33, Colligiana 32, Mezzolara 32, San Donato Tavernelle 31, Pianese 29, Rignanese 28, Ribelle 26, Fiorenzuola 26, Sangiovannese 21, Adriese 21, Poggibonsi 17, Virtus Castelfranco 16.
 
 


La news č stata vista 2022 volte

Notizia precedente:
LA DIRETTA DI RAVENNA-CORREGGESE
Notizia successiva:
ALLIEVI. CORREGGESE FERMATA DALLA CAPOLISTA
 
CORREGGESE – MEZZOLARA RINVIATA AL 4 NOVEM
CORREGGIO, 23 ottobre 2020. Preso atto delle disposizioni dell’Asl competente della quarantena della Correggese, è stato disposto che la sfida Correggese – Mezzolara, gara valida per la 4^ giornata d...
RINVIATO IL DERBY DELLA JUNIORES NAZIONALE
CORREGGIO, 23 ottobre 2020. Nella giornata di oggi il Dipartimento Interregionale in seguito a una richiesta inoltrata dalla Correggese, dopo aver preso atto della documentazione allegata proveniente Servizio Sanitario...
RINVIATO IL DERBY BAGNOLESE - CORREGGESE
CORREGGIO, 22 ottobre 2020. Nella serata di ieri il Dipartimento Interregionale in seguito a una richiesta inoltrata dalla Correggese, dopo aver preso atto della documentazione allegata proveniente Servizio Sanitario Reg...
L’ESITO DEL TAMPONE DEL MEMBRO DEL GRUPPO
Nella giornata di venerdì 16 ottobre un membro del gruppo squadra della Correggese che si trovava già in isolamento volontario è stato sottoposto a un primo tampone anti Covid-19, evento questo che a...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor
S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st