PESANTE SCONFITTA PER LA CORREGGESE IN TOSCANA
30/01/2016


COLLE VAL D'ELSA (Siena) - La Correggese esce sconfitta 3-1 dal Gino Manni di Colle Val D'Elsa. Una Correggese che domina ma non conclude lasciando via libera ai toscani che aspettano il momento propizio e mettono a segno tre pesantissimi gol. I ragazzi di mister Bagatti escono sconfitti da una sfida giocata comunque con grande ritmo, esprimendo un bel gioco e a tratti dominando ampiamente contro la formazione del Colligiana che gioca comunque una buona partita. Tutto questo però non è bastato a portare a Correggio un risultato positivo.

COLLIGIANA - CORREGGESE 3-1 (pt.1-0)
RETI:
10'pt. Benedetti (Col) su rigore, 10'st. Sciamanna (Cor), 36'st. Ficagna (Col), 45'+3'st. Islamaj (Col)
COLLIGIANA: Iali, Arapi, Pierangioli (dal 44'st. Casini) , Strano, Tognarelli, Spinelli, Islamaj, Masini (dal 20'st. Vianello), Benedetti (dal 26'st. Ficagna), Pietrobattista, Bandini. A disposizione: Squarcialupi, Perone, Galasso, Paperetti, Burato, Romolini. Allenatore Stefano Carobbi.
CORREGGESE: Francabandiera, Ghizzardi, Corbelli (dal 11'st. Rota), Landi (dal 20'pt. Rinaldi), Bertozzini, Zuccolini, Davoli, Serrotti, Cesca, Macrì (dal 27'st. Ghirardi), Sciamanna. Allenatore Massimo Bagatti. A disposizione: Bartolini, Ristori, Barilli, Bovi, Pittarello, Pasi.
ARBITRO: Nicola Donda di Cormons, assistenti: Pierpaolo Citterio di Verona e Nicola Scapini di Legnago.
AMMONITI: Pierangioli, Tognetti, Pietrobattista, Iali (Colligiana)

CRONACA. La Correggese scende in campo confermando 9 elementi su 11 rispetto alla squadra che ha affrontato l'Adriese sette giorni prima. Il rientro di Davoli e Serrotti a centrocampo, sposta Macrì dietro le punte relagando in panchina Rinaldi e Bovi.
Dopo le consuete fasi di studio la Colligiana prende supremazia del campo, ma la Correggese chiude bene ogni varco non consentendo mai ai biancorossi locali di cercare la via della rete. Al 9' su un rovesciamento di fronte, Francabandiera si deve superare andando a volare sulla sua destra per deviare la conclusione di testa di Benedetti.
Passa un minuto e al 10' la Colligiana passa in vantaggio. Uscita di Francabandiera sui piedi di Benedetti che cade, l'arbitro non ha esitazioni e indica il dischetto. La fredda e precisa conclusione angolatissima di Benedetti vanifica il gesto atletico del portiere della Correggese che intuisce ma non arriva alla deviazione.
Per i ragazzi di mister Bagatti suona la sveglia, prendendono in mano gioco e supremazia del campo. Landi deve lasciare il campo a Rinaldi per infortunio ma la Correggese, malgrado la notevole quantità di gioco, non riesce mai ad impegnare il portiere della Colligiana.
Passata la sfuriata correggese, la Colligiana rialza la testa e si rende molto pericolosa al 41' quando Tognetti con un'impetuosa inzuccata dal vertice dell'area piccola, manda a sbattere la palla sulla traversa della porta della Correggese, poi si accende una mischia che Francabandiera risolve grazie a due interventi di pugno.
La fine del primo tempo è provvidenziale agli uomini di mister Bagatti per rinfrescarsi le idee, infatti dopo il rientro in campo la Correggese è spumeggiante, al 54' il tuffo sulla destra del portiere Iali, nega la gioia del gol a Cesca, ma il gol del pareggio è questione di attimi. Al 55' infatti Sciamanna dal limite dell'area trova lo spiraglio giusto per battere il portiere toscano ed equilibrare le sorti dell'incontro.
La Correggese spinge, per due volte a cavallo del minuto 65, Davoli si trova sulla testa la palla del possibile vantaggio, ma prima il portiere Iali compie un vero e proprio miracolo andando a respingere la potente incornata da distanza ravvicinata, poi il centrocampista di San Martino in Rio da posizione molto decentrata, manda sull'esterno della rete.
Mister Bagatti ci crede, inserisce Ghirardi per Macrì ormai con la spia della riserva accesa e la manovra trova maggiore lucidità in avanti.
Ma all'81' su azione di calcio d'angolo ecco l'inaspettao nuovo vantaggio della Colligiana con Ficagna che di testa a girare indovina un diagonale sul secondo palo che non lascia scampo a Francabandiera.
A testa bassa la Correggese prova a ristabilire la parità proiettandosi in avanti con tutto il cuore e con tutta la grinta necessaria, ma senza raccogliere frutti, anzi durante il terzo minuto di recupero una ripartenza di Islamaj affonda definitavamente la Correggese. E' infatti il 93' quando, dopo aver percorso tre quarti di campo, il centrocampista della Colligiana a tu per tu con Francabandiera lo supera mandando prima a sbattere la palla sulla traversa, poi sulla ribattuta mette dentro per il definitivo 3-1. 


La news č stata vista 1690 volte

Notizia precedente:
SEGUI LA DIRETTA DI COLLIGIANA-CORREGGESE
Notizia successiva:
BUON COMPLEANNO A MATTEO SERROTTI
 
LA JUNIORES CONQUISTA I TRE PUNTI IN TRASF
CORREGGIO, 18 ottobre 2020. La formazione Juniores Nazionale della Correggese centra la prima vittoria in campionato. I ragazzi di mister Nicolini, dopo il pareggio all’esordio contro il Crema si prendono i primi t...
RINVIATA LA PARTITA CORREGGESE – MEZZOLARA
CORREGGIO, 17 ottobre 2020. Nella mattinata di oggi il Dipartimento Interregionale in seguito a una richiesta inoltrata dalla Correggese, dopo aver preso atto della documentazione allegata proveniente da strutture pubbli...
JUNIORES NAZIONALE: IL PROGRAMMA DEL WEEKE
CORREGGIO, 16 ottobre 2020. La formazione della Juniores Nazionale torna in campo dopo l’esordio in campionato della settimana scorsa contro il Crema. La formazione di mister Nicolini sarà di scena nella gio...
CORREGGESE – MEZZOLARA SI GIOCHERA’ A PORT
CORREGGIO, 16 ottobre 2020. In seguito all’uscita dell’ordinanza emanata nei giorni scorsi dalla Regione Emilia Romagna, la sfida di campionato in programma domenica 18 ottobre allo stadio Borelli tra Corregg...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor
S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st