LA CORREGGESE SUBISCE UNA NUOVA RIMONTA
24/04/2016


 

ARZIGNANO (Vicenza) - La Correggese subisce nei minuti finali il pareggio dall'Union Arzignano Chiampo, un pari che sa quasi di sconfitta visto il doppio vantaggio dopo i primi 45 minuti e la sconfitta della Ribelle diretta concorrente per l'ultimo posto valido per i playoff.
La gara si mette subito in discesa per i biancorossi che trovano il gol del vantaggio con Landi che da fuori area sorprende il portiere Scolaro. Poi i padroni di casa si riversano subito in avanti alla ricerca del pareggio ma trovano Chiriac pronto in due occasioni ad opporsi da campione prima volando all'incrocio, poi in perfetta uscita su Trincheri.
La Correggese rialza la testa e trova il gol del raddoppio attorno alla mezz'ora. Camarà si invola sulla sinistra e attria a se tre giocatori della linea difensiva, poi allarga su Bovi che si aggiusta il destro e di precisione infila alla sinistra di Scolaro al quale non basta il tocco per evitare la rete.
Nel secondo tempo mister Beggi schiera la sua Arzignano più offensivistica inserendo Fracaro e Marchetti. La Correggese si chiude, Bertozzini due volte in difficoltà commette due ingnuità che gli costeranno due cartellini gialli lasciando così la Correggese in dieci nell'ultima mezz'ora di partita. Benuzzi scìacrifica Camarà sotituendolo con Berni che sostituisce Bertozzini sia come posizione di difensore centrale che come di capitano, vista la quasi contemporanea uscita del vice Davoli acciaccato.
Al 21' la squadra di casa riapre l'incontro, un colpo di testa di Zuccolini atto a spazzare lontano il pallone, diventa invece un assist per Trinchieri che in semirovesciata batte Chiriac sul secondo palo. Poi i due portieri si esaltano, prima Scolaro smanaccia dal sette la conclusione ravvicinata di Pappaianni Lenzi, poi dopo qualche minuto risponde Chiriac andando a deviare in angolo una sassata da fuori area di Marchetti. Gli ultimi dieci minuti sono un assedio davanti a Chiriac che nulla può al 90' sul colpo di testa di Pozza che regala ai suoi pareggio e salvezza matematica.
Ma non è finita, la Correggese in balia degli eventi rischia di gettare tutto alle ortiche, ci pensa Chiriac con due parate da cineteca a salvaguardare almeno il pareggio.
Poi nei minuti finali il nervosismo arriva alle stelle, ne fa le spese Bovi che a seguito di una manata su un avversario guadagna lo spogliatoio anzitempo.
La lotta al quinto posto playoff non è ancora chiusa, i biancorossi rosicchiano un punto alla Ribelle sconfitta a Imola e stacca il Delta escito clamorosamente sconfitto dal confronto con la Clodiense.

UNION ARZIGNANO CHIAMPO - CORREGGESE 2-2 (pt.0-2)
RETI:
11'pt. Landi (C), 33'pt. Bovi (C), 21'st. Trinchieri (U), 45'st. Pozza (U)
UNION ARZIGNANO CHIAMPO: Scolaro, Vignaga, Vanzo, Casagrande (dal 24'st. Carlotto), Posarelli, Bolcato (1'st. Marchetti), Romio, Pozza, Trincheri, Chiarello, Ribeiro (dal 1'st. Fracaro). A disposizione dell'allenatore Paolo Beggio: Kerezovic, Bertoldi, Simonato, Corà, Fracaro, Bragagnolo, Teatin.
CORREGGESE: Chiriac, Rota, Pipoli, Bertozzini, Bacher, Zuccolini, Camarà (dal 10'st. Berni), Landi, Bovi, Davoli, Bernasconi (dal 41'st. Castellani). A disposizione dell'allenatore Eugenio Benuzzi: Cotticelli, Selvaggio, Varini, Lazzaretti, Barilli, Franceschini.
ARBITRO: Francesco Foresta di Nola coadiuvato dagli assistenti signori Massimiliano Bonomo di Milano e Giorgio Ravera di Lodi.
AMMONITI: Vignaga, Bolcato (Union); Pappaianni Lenzi (Correggese)
ESPULSI: Bertozzini (Correggese) al 10'st. per doppia ammonizione e Bovi (Correggese) al 48'st. per fallo volontario su un avversario
 

AGGIORNA

Di seguito la cronaca in tempo reale della partita

45+4' Finita... La Correggese con un secondo tempo da dimenticare getta alle ortiche la vittoria

45'+3'st. Espulso Bovi (rosso diretto). La Correggese in nove uomini ha perso la testa

45'+3'st. Per fortuna c'è Chiriac che salva ancora sulla conclusione di Fracaro

45'+2'st. Ancora una paratona di Chiriac sulla conclusione di Carlotto, ilportiere vola al sette per evitare di capitolare

45'+1'st. Marchetti prova ancora gol vittoria sfiorato di un soffio

45'st. Il pareggio dei padroni di casa arriva da Pozzi che di testa da calcio d'angolo gira in rete. Imparabile per Chiriac.

45'st. ARRIVA IL PAREGGIO DELL'ARZIGNANO... PROPRIO AD UN PASSO DALL'OBIETTIVO

43'st.  Correggese tutta negli undici metri davanti a Chiriac, si alza il coro di incitamento dei tifosi biancorossi accorsi ad Arzignano

41'st. Benuzzi cambia più per dare respiro ai suoi che per effettiva necessità. Entra Castellani ed esce Bernasconi

40'st. Ancora cinque minuti di sofferenza, i deboli di cuore sono pregati di spegnere...

38'st.  Correggese in balia dell'Union. La velocità dei giocatori veneti mette in difficoltà i biancorossi. La squadra di casa per fortuna non finalizza a dovere e la Correggese ci mette sempre un pezza.

37'st. Romio per Pozza che da fuori area calcia di potenza. Alto sopra la traversa

36'st.  Union a testa bassa nella metà campo della Correggese alla ricerca del pareggio. La Correggese si difende con un po' di affanno

33'st. Pappaianni Lenzi ferna come può Marchetti e si becca un cartellino giallo

30'st. Un grande Chriac si oppone in tuffo all'insidioso tiro in diagonale di Marchetti deviando in calcio d'angolo la sua sassata.... La Correggese resiste

24'st. terzo ed ultimo cambio da parte dell'Union: entra Carlotto per Casagrande

23'st Pronta reazione della Correggese. Pappaianni Lenzi da centro area mira al sette, Scolaro stavolta si supera e con un colpo di reni devia in calcio d'angolo

21'st. Il colpo di testa di Zuccolini che fa impennare il pallone in area, diventa un assist per Trinchieri che in semirovesciata batte Chiriac sul secondo palo

21'st. GOL DI TRINCHIERI!.... UNION ACCORCIA LE DISTANZE

20'st. Union Arzignano Chiampo cerca di approfittare della superiorità numerica riversandosi in area correggese. I biancorossi controllano, soffrono ma difendono a denti stretti il vantaggio

17'st. Secondo cambio per la Correggese. Esce lo zoppicante Federico Davoli per far posto a Andrea Pappaianni Lenzi

11'st. La puniziojne di Chiarello sul primo palo sorprende Chiriac ma termina di pochissimo a lato.

10'st. Benuzzi corre subito ai ripari inserendo Berni al posto del sacrificato Camarà

9'st. Una grossa tegola cade sulla testa della Correggese. Bertozzini ferma fallosamente Chiarello e viene ammonito dall'arbitro. Ammonito pochi minuti prima scatta automaticamente il cartellino rosso. Correggese in dieci uomini

5'st. da Imola arriva la notizia del pareggio dell'Imolese sulla Ribelle. Rimanessero immutati i risultati fino al 90' la squadra di mister Benuzzi si troverebbe ad un solo punto dai play off

4'st. Smette finalmente di piovere. Il terreno del Dal Molin ha comunque tenuto bene e non è pesantissimo

2'st. Ammonito Bertozzini per gioco scorretto

1'st. Riprende la gara: impostano i padroni di casa. Mister Beggi inserisce Fracaro e Marchetti, due punte al posto di Ribeiro e Bolcato. Stessi undici del primo tempo nello schiramento della Correggese che ora attacca da sinistra a destra rispetto alla tribuna centrale

45'pt. Con puntualità svizzera il signor Foresta di Nola manda le squadre negli spogliatoi per la pausa di metà gara

42'pt. Cross di Camarà dalla sinistra per Bernasconi che anticipa tutti e mira sul secondo palo fallendo di poco il bersaglio

35'pt. Dagli altri campi: Imolese-Ribelle 0-1; Delta Rovigo-Clodiense 0-1

33'pt. Il raddoppio correggese porta la firma di Bovi che dal limite dell'area piazza un rasoterra che il portiere Scolaro riesce solo a smanacciare prima che la sfera si infili sulla sua sinistra. L'azione, partita dalla sinistra dal piede di Camrà, ha visto il giocatore della Guinea Bissau infilarsi tra tre giocatori della retroguardia veneta prima di servire Bovi che poi fa il resto...

33'pt. GOOOOL!.... RADDOPPIO BIANCOROSSO CON BOVI!...

26'pt. Ammonito Bolcato per gioco falloso

25'pt. Un rimpallo favorisce Trincheri che si trova da solo davanti a Chiriac. Il portiere della Correggese con un'uscita con una perfetta scelta di tempo, smanaccia il pallone dai piedi dell'argentino e salva ancors la Correggese

17'pt. Lotta pler un posto playoff. A Imola la Ribelle passa in vantaggio con Lari. A Rovigo il Delta ancora ferma sullo 0-0 contro la Clodiense

17'pt. Miracolo di Chiriac che vola all'incrocio sulla sua destra e smanaccia fuori dallo specchio della porta il pallone insidioso calciato da Ribeiro

13'pt. Vignaga ferma Bernasconi in maniera fallosa: ammonito

11'pt. Il gol del vantaggio della Correggese è per uno spunto personale di Andrea Landi che dalla lunetta si aggiusta il pallone per il tiro e batte alla sinistra del portiere Scolaro che guarda il pallone infilarsi in rete

11'pt. GOOOOOOL!.... LANDI PORTA IN VANTAGGIO LA CORREGGESE

10'pt.  Trinchieri si incunea tra Bertozzini e Zuccolini e di testa si alliunga il pallone in ottima posizione per il tiro. Il tentativo sil secondo palo fallisce di poco il bersaglio

8'pt. Il primo tiro in porta della partita lo effettua Pozza da fuori area, Chiriac respinge di pugno, la difesa della Correggese poi libera con un po' di affanno

3'pt. Gli schieramenti. La Correggese opta per un 4-3-1-2 con una linea difensiva che schiera Rota a destra, Zuccolini e Bertozzini centrali, Pipoli a sinistra; a centrocampo Bacher al centro con Landi a destra e Davoli a sinistra; reparto avanzato con Bovi dietro alle due punte Camarà e Bernasconi.
Union risponde con un 4-2-3-1 con Vergnaga a destra, Bolcato a sinistra e la coppia Vanzo-Posarelli difensori centrali; centrocampo composta da Pozza (sinistra) e Casalgrande (destra); unica punta Trinchieri con dietro di lui Romio a sinistra, Chiarello centrale e Ribeiro a destra.

1'pt. Con il tocco di Bernasconi per Bovi inizia la partita. La Correggese schierata nella metà campo di destra rispetto alla tribuna dello stadio Dal Molin. La pioggia aumenta.

ore 14:59. Le squadre di Union e Correggese fanno il loro ingresso in campo proprio mentre comincia a piovere. La Correggese con la classica divisa rossa con bordi bianchi, sulla maglia rossa spicca la fascia diagonale bianca da sinistra a destra; Chiriac portiere della Correggese con la divisa completamente verde.
La squadra di casa dell'Union Arzignano Chiampo in maglia strisce verticali gialle e azzurre, i pantaloncini ed i calzettoni sono completamente bianchi; Baciga, portiere dei veneti, in maglia celeste.
Il look della terna arbitrale è composto dalla maglia nera con le spalle gialle, pantaloncini neri e calzettoni neri con risvolto giallo.

ore 14:45. Le due squadre rientrano nei loro rispettivi spogliatoi per le operazioni pre-gara.
Fermo Giuseppe Ponsat che risente ancora dell'infortunio accorso nelle fasi iniziali della partita di domenica scorsa contro Legango, tutti a disposizione di mister Benuzzi gli altri elementi della rosa biancorossa. Reduci dalle vittorie su Villafranca e Legnago, i "tigrotti" con altri tre punti in carniere terrebbero accesa la lotta per il quinto posto che varrebbe i playoff, attenzione però a Ribelle che precede la Correggese di tre punti e oggi impegnata a Imola, e al Delta Rovigo che appaia i biancorossi in classifica al sesto posto e che nel pomeriggio riceve la Clodiense.
L'Union Arzignano è in striscia positiva dal 3 Aprile scorso con le tre vittorie consecutive contro Villafranca, Bellaria e Fortis Juventus; contro la Correggese vuole un risutato positivo per regalarsi con anticipo la salvezza. A mister Beggio mancherà Mattia Sandrini che sconta oggi il turno di squalifica.

ore 14:13. Arzignano e Correggese iniziano la fase di riscaldamento. Il terreno dello stadio Dal Molin è in ottime condizioni, la giornata è nuvolosa e fredda, il termometro segna infatti solo 9 gradi. Il meteo nel pomeriggio su Arzignano prevede delle precipiatzioni, ma per ora non si è registrato alcun rovesciamento piovoso in zona stadio.

Ore 14:00 Ecco le formazioni ufficiali delle due squadre.
UNION ARZIGNANO CHIAMPO: Scolaro, Vignaga, Vanzo, casalgrande, Posarelli, Bolcato, Romio, Pozza, Trincheri, Chiarello, Ribeiro. A disposizione dell'allenatore Paolo Beggio: Kerezovic, Bertoldi, Marchetti, Simonato, Carlotto, Corà, Fracaro, Bragagnolo, Teatin.
CORREGGESE: Chiriac, Rota, Pipoli, Bertozzini, Bacher, Zuccolini, Camarà, Landi, Bovi, Davoli, Bernasconi. A disposizione dell'allenatore Eugenio Benuzzi: Cotticelli, Selvaggio, Varini, Pappaianni Lenzi, Berni, Lazzretti, Barilli, Franceschini, Castellani.
ARBITRO: Francesco Foresta di Nola coadiuvato dagli assistenti signori Massimiliano Bonomo di Milano e Giorgio Ravera di Lodi.


La news č stata vista 3447 volte

Notizia precedente:
CAVAZZOLI, IL 27 APRILE IL VIA AL MAPEI STADIUM
Notizia successiva:
VIDEO| LE IMMAGINI SALIENTI DI ARZIGNANO-CORREGGESE
 
LA JUNIORES CONQUISTA I TRE PUNTI IN TRASF
CORREGGIO, 18 ottobre 2020. La formazione Juniores Nazionale della Correggese centra la prima vittoria in campionato. I ragazzi di mister Nicolini, dopo il pareggio all’esordio contro il Crema si prendono i primi t...
RINVIATA LA PARTITA CORREGGESE – MEZZOLARA
CORREGGIO, 17 ottobre 2020. Nella mattinata di oggi il Dipartimento Interregionale in seguito a una richiesta inoltrata dalla Correggese, dopo aver preso atto della documentazione allegata proveniente da strutture pubbli...
JUNIORES NAZIONALE: IL PROGRAMMA DEL WEEKE
CORREGGIO, 16 ottobre 2020. La formazione della Juniores Nazionale torna in campo dopo l’esordio in campionato della settimana scorsa contro il Crema. La formazione di mister Nicolini sarà di scena nella gio...
CORREGGESE – MEZZOLARA SI GIOCHERA’ A PORT
CORREGGIO, 16 ottobre 2020. In seguito all’uscita dell’ordinanza emanata nei giorni scorsi dalla Regione Emilia Romagna, la sfida di campionato in programma domenica 18 ottobre allo stadio Borelli tra Corregg...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor
S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st