CORREGGESE SCONFITTA A RAVENNA, UN CONVULSO FINALE
10/02/2016


 

RAVENNA La Correggese lascia i tre punti a Ravenna in una gara che ha meritato abbondantemente di vincere perchè la vittoria dei padroni di casa nasce da alcuni dubbi episodi che ne hanno condizionato il finale di gara.
A parte la traversa colpita da Zuccolini, i primi 40 minuti della contesa sono all'insegna della noia, la partita si anima poco prima del riposo con il gol di Innocenti che in torsione manda alle spalle dell'incolpevole Chiriac.
Nel secondo tempo la Correggese accellera decisamente e dopo i tentativi di Camarà e Ponsat andati a vuoto, Landi si trova sui piedi il pallone del pareggio che scaraventa in rete dal limite dell'area con precisione millimetrica a fil di palo sulla sinistra di Magnani.
La gara assume toni un po' nervosi, mister Benuzzi toglie anzitempo Franceschini, ma l'arbitro non aiuta a sedare gli animi. Al 27' infatti, Bernasconi mette in rete servito da Camarà autore di un'azione travolgente nella fascia centrale del campo, ma l'arbitro un po' indeciso cambia due volte decisione. Con la palla che ha già superato la linea di porta, Radoi in scivolata spazza via la sfera e poi l'arbitro resta impietrito per cinque secondi abbondanti fatti di sguardi con l'assitente Salvalaglio decidendo di decretare il gol per la Correggese. Mentre i biancorossi festeggiano per il vantaggio, i ravennati circondano l'assistente prima e l'arbitro in un secondo momento, fatto sta che dopo un paio di minuti l'arbitro Rasia torna nuovamente sulla sua decisione e valuta la scivolata di Radoi dentro il campo e il tocco al pallone prima che questi abbia varcato la linea di porta:
Dopo le inutili proteste dei correggesi, la partita riprende e Ravenna passa subito in vantaggio con un gran gol di Petrascu che dal limite lascia partire un missile che si infila sotto l'incrocio dei pali alla destra di Chiriac.
In queste condizioni psicologiche la partita si trascina fino al 90' , poi la Correggese si risveglia e prova in più occasioni a cercare il gol della parità.
Nell'ultimo dei quattro minuti di recupero concessi dall'arbitro, la Correggese trova l'insperato gol del pareggio, ma l'arbitro ancora con il braccio alzato segnala un fuori gioco e la gara finisce così.

RAVENNA - CORREGGESE 2-1
RETI:
42'pt. Innocenti (R), 5'st. Landi (C), 31'st. Petrascu (R)
RAVENNA:  Magnani, Maini, Caidi, Mandorlini, Righini (dal 17'st. Radoi), Antoniacci, Abrogetti (dal 26'st. Petrascu), Del Mastio, Innocenti, Battirolo (dal 36'st. Atzori), Guagnelli. A disposizione dell'allenatore Mauro Mosconi (Andrea Mosconi è squalificato); Iglio, Atzori, Destani, Magri, Minardi, Radoi, Petrascu, De Vecchis
CORREGGESE: Chiriac, Selvaggio, Varini (dal 45'st. Pipoli), Bertozzini, Landi, Zuccolini, Franceschini (dal 20'st. Bernasconi), Bovi (dal 24'st. Bacher), Ponsat, Davoli, Camarà. A disposizione di mister Eugenio Benuzzi: Cotticelli, Guerra, Pipoli, Pappaianni Lenzi, Bacher, Bellei, Barilli, Berni, Bernasconi.
ARBITRO: Massimiliano Rasia di Bassano del Grappa, assistenti Stefano Faccioni di Legnago e Romica Paun di Padova
AMMONITI: Caidi (Ravenna) Selvaggio, Franceschini, Bernasconi (Correggese)
ESPULSO: Camarà (Correggese) per doppia ammonizione

Di seguito la cronaca in tempo reale

AGGIORNA

45+4'st. FINE DELLA PARTITA. LE DUE SQUADRE PRENDONO LA STRADA DEGLI SPOGLIATOI TRA SPINTONI E SCENA DA FAR WEST

45'+4'st. Landi segna ancora ma l'arbitro annulla... non è giornata per la Correggese

45'+2'st. Espulso Idrissa Camarà per doppia ammonizione... La Correggese finisce la partita in 10

45'st. Quattro minuti di recupero

45' st. Entra Pipoli al posto di Varini

43'st.  Ci sono voluti dieci minuti buoni prima di rivedere la Correggese che conosciamo dopo la botta psicologica frutto degli episodi accaduti a cavallo della mezz'ora del secondo tempo. Al primo tentativo di reazione, Bernasconi in dribbling stretto in area cade e si becca un cartellino giallo per simulazione

36'st. Entra Atzori esce Battiloro

31'st. Incredibile. Nulla da dire sul gol del Ravenna frutto di una grande sventola da fuori area di Petrascu che si infila al sette alla destra di Chiriac, l'episodio accaduto qualche minuto prima certo non aiuyta ora psicologicamente i biancorossi nel tentativo di raddrizzare il risultato.

31'st.  GOL!... STAVOLTA SEGNA RAVENNA!... 2-1 PER I PADRONI DI CASA

27'st. Cose mai viste.... Bernasconi mette in rete servito da Camarà autore di un'azione travolgente nella fascia centrale del campo. Forse con la palla che ha già superato la linea di porta Radoi in scivolata spazza via la sfera.
L'arbitro ci mette cinque secondi abbondanti fatti di sguardi con l'assitente, poi decreta il gol per la Correggese. Un paio di minuti di proteste da parte di tutti, poi l'arbitro torna sulla sua decisione e decide che Radoi ha toccato la palla prima che questa abbia varcato la linea di porta

26'st. Dentro Petrascu al posto di Ambrogetti

24'st. Ancora un cambio per la Correggese: dentro Bacher, fuori Bovi

21'st. Con l'ingresso in campo di Bernasconi, Camarà si sposta a destra lasciando la posizione di sinistra al nuovo entrato per lui più congeniale

20'st.  Cambia anche la Correggese: Bernasconi rileva un Franceschini con i nervi a fior di pelle. Astuta mossa di mister Benuzzi al fine di evitare il peggio

20'st. Ammonito Camaraà per proteste

17'st. Primo cambio della partita. Lo effettua il Ravenna inserendo Radoi al posto di Righini

16'pt. Cross dalla destra di Selvaggio spintosi in avanti sul secondo palo dove Camarà è pronto all'inzuccata; Magnani in volo toglie la palla dalla testa della punta biancorossa e respnge lontano

12'st.  tensione in campo. Subito fallo da Ponsat, Maini lo rincorre e gli da una spinta. Interviene Franceschini che non va troppo per il sottile e si accende un piccolo parapiglia sedato sul nascere dal direttore di gara. La scena si conclude con un cartellino giallo per Franceschini e Caidi.

8'st. Duro intervento di Selvaggio su Maini: ammonito.

5'st. A seguito di una azione convulsa nell'area ravennate il pallone arriva sui piedi di Landi che dal limite dell'area prima si aggiusta il pallone, poi lascia partire un tiro fendente e preciso che si insacca a fil di palo alla sinistra di Magnani.

5'st. GOOOOOOL!..... LANDI PAREGGIA PER LA CORREGGESE!......

4'st. Franceschini dalla destra serve un lingo cross che mette fuori tempo il portiere Magnani, appostato sul secondo palo Camarà schiaccia di testa ma fallisce di pochissimo il bersaglio

3'st.  Bello spunto di Ponsat che prova la conclusione dal limite in corsa; risponde il portiere Magnani che con un colpo di reni alza sopra la traversa

1'st. Riprende la gara con il tocco a centrocampo del Ravenna, ora la Correggese attacca da sinitra a destra. Nessun cambio operato dai due tecnici, in campo gli stessi 22 giocatori del primo tempo

45'pt. SENZA NEMMENO UN SECONDO DI RECUPERO L'ARBITRO FISCHIA LA FINE DEL PRIMO TEMPO

42'pt.  Il Gol del vantaggio ravennate. Dalla bandierina Ambrogetti serve per la testa di Innocenti che a centro area in torsione manda la palla ad infilarsi sul secondo palo con Chiriac invano invano proteso in tuffo sulla sua destra

42'pt. GOL!... RAVENNA IN VANTAGGIO

41'pt. Ambrogetti supera Varini in velocità sulla fascia destra, ma da Zuccolini non si passa, il recupero in scivolata del difensore centrale della Correggese è perfetto: calcio d'angolo

38'pt. Battiloro trova il varco per tentare la conclusione dal limite dell'area: la sua sassata termina fuori dallo specchio della porta

34'pt. Ponsat caccia Camarà dalla bandierina e pennella un cross sul secondo palo per Zuccolini che stacca bene e manda la sfera a sbattere sulla parte alta della traversa della porta ravennate

33'pt. Ancora Battiloro si presenta davanti a Chiriac ma viene fermato dala bandierina alzata di Stefano Faccioni

31'pt. Battiloro si fa largo al limite dell'area, il tocco di Davoli sulla sua conclusione per poco non spiazza già sbilanciato sul secondo palo, ma la sfera termina fuori per un nuovo calcio d'angolo per il Ravenna

27'pt. Ravenna propositivo in avanti ma manca sempre nell'ultimo passaggio, Chiriac fin'ora non ha corso pericoli

26'pt. Parte Franceschini sulla destra lasciando sul posto Caidi e Del Masto, poi quest'ultimo recupera approfittando di una indecisione della punta correggese ed in scivolata porta via il pallone daisuoi piedi

24'pt. Franceschini serve in profondità Bovi sulla tre quarti, il centrocampista scatta palla al piede e arrivato al limite dell'area lascia partire un tiro rasoterra ma debole e facile presa di Magnani

18'pt. Dalla bandierina di destra Camarà serve perfettamente Franceschini appostato sul primo palo che spizza di testa mandando la palla sull'esterno della rete dando l'illusione del gol. invece la palla termina fuori e si riprende con il risultato di 0-0

15'pt. prime fasi di studio che non scaldano la platea, Ravenna forse un po' più incisivo ma la Correggese si difende bene e non mancano le ripartenze sulle fasce ad opera  di Franceschini e Camarà

5'pt.  Gli schieramenti: confermato il 4-3-3 della Correggese con qualche ritorcco. La linea difensiva è composta da sinistra a destra da Varini, Bertozzini, Zuccolini e Selvaggio; un centrocampo con Landi al centro, Davoli a destra e Bovi sulla sinistra. Confermato nelle pedine e nelle posizioni il tridente d'attacco che ha ben impressionato domenica contro il Parma: Francheschini a destra, Ponsat al centro e Camarà a sinistra.
Il Ravenna risponde con un 4-1-2-3 che vede in difesa da sinistra a destra Caidi, Antoniacci, Mandorlini e Maini con Del Mastio davanti alla difesa; a centrocampo Righini a destra e Guagnelli a sinistra; il tridente offensivo composto da Ambrogetti a destra, Innocenti punta centrale e Battiloro a sinistra.

1'pt. Terninati i convenevoli di pre-gara, la Correggese dà il calcio d'inizio con Camarà che tocca per Landi, i biancorossi attaccano in questo primo tempo  da destra a sinistra rispetto alla tribuna dello stadio Benelli

14:31 Si premia Davide Mandorlini per il raggiungimento dei 100 gettoni con la maglia del Ravenna, poi avrà inizio la gara

ore 14:29. I 22 giocatori e la terna arbitrale fanno il loro ingresso in campo. La Correggese con la maglia rossa con riga bianca in diagonale; i pantalocini e i calzettoni sono rossi con bordi bianchi. I padroni di casa del Ravenna in completo giallo con i numeri rossi. Chiriac portiere della Correggese in completo verde mentre Magnani portiere dei titani veste con maglia pantaloncini e calzettoni neri. La terna arbitrale sfoggia una divisa azzurra con spalline nere, pantaloncini neri e calzettoni azzurri  con risvolto nero .
In tribuna Dimes Righi, domenica è stato allontanato dal campo dal direttore di gara Francesco Luciani a seguito di un diverbio avuto con l'assistente Massimo Salvalaglio per delle irregolarità segnalate durante i cambi del Parma e oggi sconta la sua giornata di squalifica.

14:18: I giocatori di Ravenna e Correggese rientrano negli spogliatoi e si calando nel clima partita. L'allenatore della Correggese Benuzzi deve rinunciare a Stefano Berni e a Stefano Castellani acciaccati e a Davide Rota che domenica con il Parma ha rimediato l'espulsione e oggi sconta la sua giornata di squalifica.
Nelle fila del Ravenna, squalificato mister Andrea Mosconi, il vice sarà suo fratello Mauro che riceve, solo per oggi, oggi i galloni di allenatore titolare: tutti  i giocatori della rosa sono a sua disposizione.
Dopo la pioggia abbondante scesa nella notte, su Ravenna splende il sole con temperature attorno ai 12°. Un vento fastidioso che soffia da Nord-Ovest alla velocità di 23km/h condizionerà certamente la partita. Il terreno dello stadio Benelli è allentato ma in buone condizioni.

ore 13:50. Le due squadre iniziano le operazioni di riscaldamento sul campo adiacente lo Stadio Bruno Benelli teatro della gara in programma.

ore 13:35. Ecco le formazioni ufficiali.
RAVENNA: Magnani, Maini, Caidi, Mandorlini, Righini, Antoniacci, Abrogetti, Del Mastio, Innocenti, Battirolo, Guagnelli. A disposizione dell'allenatore Mauro Mosconi (Andrea Mosconi è squalificato); Iglio, Atzori, Destani, Magri, Minardi, Radoi, Petrascu, De Vecchis
CORREGGESE: Chiriac, Selvaggio, Varini, Bertozzini, Landi, Zuccolini, Franceschini, Bovi, Ponsat, Davoli, Camarà. A disposizione di mister Eugenio Benuzzi: Cotticelli, Guerra, Pipoli, Pappaianni Lenzi, Bacher, Bellei, Barilli, Berni, Bernasconi.
ARBITRO: Massimiliano Rasia di Bassano del Grappa, assistenti Stefano Faccioni di Legnago e Romica Paun di Padova

 

 


La news stata vista 4004 volte

Notizia precedente:
WEEK END AMARO PER IL SETTORE GIOVANILE
Notizia successiva:
RAVENNA-CORREGGESE, GARA IRREGOLARE
 
AGLIANESE - CORREGGESE: MATCH PREVIEW
CORREGGIO, 19 ottobre 2021. Turno infrasettimanale in trasferta per la Correggese che dopo due vittorie consecutive, l’ultima sabato scorso sul campo del Mezzolara, sarà ancora impegnata lontano dal Borelli....
LA CORREGGESE RIMONTA ED ESPUGNA IL CAMPO
BUDRIO. Arriva la seconda vittoria per la Correggese che a Budrio in casa del Mezzolara ribalta lo svantaggio iniziale grazie alle reti di Damiano e Lucatti e poi nel finale serra i ranghi e, in inferiorità numeri...
MEZZOLARA - CORREGGESE: MATCH PREVIEW
CORREGGIO, 15 ottobre 2021. La Correggese è pronta a scendere in campo nell’anticipo di sabato 16 ottobre sul campo del Mezzolara, che attualmente occupa i primi posti della classifica del Girone D del cam...
MEZZOLARA - CORREGGESE ANTICIPATA A SABATO
CORREGGIO, 12 OTTOBRE 2021. La gara in programma per domenica 17 Ottobre Mezzolara – Correggese, valida per il sesto turno di campionato, sarà anticipata a sabato 16 ottobre alle ore 15,00. ...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor
S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st