CORREGGESE VINCE A VERONA CONTRO LA VECOMP
22/08/2015


VERONA - La Correggese vince il più importante test della preparazione con il risultato di 3-2 sul campo della Virtus Vecomp Verona
Gli uomini di mister Lazzini contro una squadra di pari categoria mostrano il vero volto impostando un gioco d'alta qualità tenendo bene il campo in ogni reparto.
Spezza l'equilibrio dopo appena cinque minuti Marzeglia che di testa mette alle spalle di Bongiovanni. Al 27' la Correggese trova il raddoppio con
 Franciosi che freddo e deciso davanti al portiere veronese, lo supera con un diagonale sul secondo palo.
Attorno al 25' però, la Correggese subisce due gol nel giro di un minuto: prima Armani con un tiro da fuori area che si infila nel sette, poi con Maccarone che in mischia mette fuori tempo Chiriac riequilibrando la gara.
Nel secondo tempo Caboni sigla il gol del 3-2 a conclusione di una bella giocata di Camarà.

VIRTUS VECOMP VERONA - CORREGGESE 2-3 (pt. 2-2)
RETI: 5'pt. Marzeglia (C), 21'pt. Franciosi (C), 25' Armani (V) 27' Maccarone (V), 17'st. Caboni (C)
VIRTUS VECOMP VERONA: Bongiovanni, Rizzi, Frinzi, Maccarone, Rossi, Allegrini, Armani, Santuari, Vesentini, Verdun, Pedrinelli: Nel secondo tempo sono entrati:
Tebaldi, Raber, N'zè, Lechthaller, Padovani, Joketic, Mensah, Leoni, Alba. Allenatore Luigi Fresco.
CORREGGESE PRIMO TEMPO: Chiriac, Scalbi (dal 19'st. Rota), Varini (dal 19'st. Rotunno), Bertozzini (dal 40'pt. Garaffoni), Zuccolini (dal 15'st.Berni), Gorini (dal
15'st. Franceschini), Caboni (dal 23'st. Cappellini), Arrascue (dal 15'st.Davoli), Marzeglia (dal 15'st. Fioretti), Alvitrez (dal 35'st. Lazzaretti), Franciosi (dal 1'st. Camarà). Allenatore Giacomo Lazzini.

Sin dai primi minuti la gara assume i toni vivaci e con rapidi capovolgimenti di fronte. Contro una squadra di pari categoria la Correggese riesce a provare il gioco
di ripartenza con le veloci folate di Caboni e Franciosi che spesso mettono in apprensione la linea difensiva locale.
Al 5' Marzeglia raccoglie un preciso cross dal fondo di Arrascue sul secondo palo e con uno stacco impetuoso, supera con una palombella il portiere Bongiovanni insaccando sul secondo palo.
Passano altri 20 minuti di buon gioco espresso dai biancorossi e la Correggese raddoppia: dalla sinistra un cross di Scalbi trova l'abile velo di Caboni per Marzeglia, sulla palla si avventa Alvitrez che prima finge la conclusione, poi serve in profondità Franciosi che con fredda precisione infila sul secondo palo eludendo il tentativo alla disperata di Maccarone in scivolata.
La Correggese gioca bene in tutti i reparti: in fase offensiva il tridente Franciosi, Marzeglia, Caboni si intende alla perfezione e in difesa l'inedita coppia di
difensori centrali Zuccolini-Bertozzini fa molto bene. Poco prima del riposo di metà gara però, Garaffoni sostituisce Bertozzini per un risentimento muscolare che lo
costringe a lasciare il campo a scopo precauzionale.
Al 25' la Vecomp Verona accorcia le distanze con Armani che scarica un fendente da 25 metri di controbalzo che sorprende Chiriac invano proteso in tuffo verso il sette alla sua sinistra.
Non passa nemmeno un minuto che i veronesi trovano un rocambolesco gol del pareggio: Verdun batte un calcio d'angolo verso centro area dove si innesca una mischia,
Maccarone risolve di testa infilando sul secondo palo con Chiriac preso fuori tempo.
Poco dopo il portiere correggese con abile uscita sui piedi di Vesentini, salva i compagni dal dispiacere di un terzo gol subito nel giro di cinque minuti inducendo all'errore la punta scaligera.
Nel secondo tempo mister Lazzini effettua il solo cambio di Camarà al posto di Franciosi per testare la resistenza di alcuni giocatori oltre l'impegno di 45 minuti come fatto fin'ora; ma dopo un quarto d'ora rileva Marzeglia, Arrascue, Gorini e Zuccolini per Fioretti, Davoli, Franceschini e Berni.
Al 17' Caboni riporta in vantaggio la Correggese raccogliendo un preciso cross dalla destra di Camarà e di testa infila alle spalle di Tebaldi.
Nei successivi dieci minuti la sfida diventa tra Vesentin e Chiriac: la punta veronese in almeno tre occasioni compie delle giocate di gran classe, ma il portiere biancorosso risponde sempre da campione.
La gara poi perde di intensità e si trascina stancamente verso il 90°, a scaladare le mani alla tribuna ci pensano i due portieri Chiriac e Tabaldi che volano sotto la
traversa per salvare la propria porta dai tentativi di Jocketic e Fioretti.Prossimo impegno per la Correggese mercoledì 26 Agosto a Goito contro il Mantova, un test molto importante contro una squadra impegnata nel campionato di LegaPro


La news stata vista 1542 volte

Notizia precedente:
RADUNATA ANCHE LA SQUADRA ALLIEVI PROVINCIALI
Notizia successiva:
VECOMP-CORREGGESE, INTERVISTE E FOTOGALLERY
 
LA CORREGGESE FRENA A SASSO MARCONI
CORREGGIO, 17 novembre 2019. La Correggese impatta per 2 a 2 sul campo del Sasso Marconi in una sfida che ha visto i biancorossi fallire all’ultimo secondo il rigore che avrebbe potuto regalargli la vittoria in una...
SASSO MARCONI ZOLA - CORREGGESE: MATCH PRE
CORREGGIO, 16 novembre 2019. La Correggese torna in campo dopo la sconfitta nell’ultima giornata di campionato. I biancorossi domenica 17 novembre saranno di scena sul terreno di gioco dello stadio Carbonchi di...
LA JUNIORES OSPITA IL FIORENZUOLA, SOSPESA
CORREGGIO, 15 novembre 2019. Tornano in campo sabato 16 novembre gli Juniores Nazionali della Correggese, mentre l’ultimo turno del girone autunnale degli Allievi Provinciali in programma domenica 16 novembre &egra...
SETTORE GIOVANILE: UN PARI E UNA SCONFITTA
CORREGGESE, 14 novembre 2019. Ultimo turno di campionato senza vittorie per le formazioni del settore giovanile della Correggese che, in due, ottengono solamente un punto con la formazione Juniores Nazionale sul camp...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor
S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st