CORREGGESE-DELTA, PAROLE E IMMAGINI DEI PROTAGONISTI
08/09/2014


Inzia con un passo falso il cammino della Correggese che ieri contro il Delta Porto Tolle Rovigo incappa in una sconfitta imprevista.
Complici primi venti minuti della truppa di mister Bagatti ed di un Cozzolino in giornata di grazia che con i suoi tre gol condanna la Correggese allo zero in classifica ancora per una settimana.
I biancorossi sotto di due gol in un quarto d'ora dimostrano grinta e tenacia recuperando lo svantaggio in mezz'ora, ma poi una svista fatale, l'unica del secondo tempo, la condannano alla sconfitta.
 
Mister Massimo Bagatti cerca di dare spiegazione a questa falsa partenza: "Siamo in ritardo di preparazione e dobbiamo ancora assestarci come squadra e trovare i giusti meccanismi di gioco. Abbiamo giocatori che sono arrivati in settimana, quindi era difficile inserirli nel sistema di gioco in così poco tempo. Dopo un brutto avvio non ci siamo demoralizzati riuscendo a rientrare in partita. Potevamo anche fare bottino pieno, ma ad un giocatore come Cozzolino non puoi concedere nulla, forse abbiamo pagato la voglia di vincere perchè sentivamo di poterlo fare. Sono comunque ottimista e credo che anche quest'anno faremo un campionato di vertice."
 
Francesco Grandolfo si presenta in sala stampa un po' deluso ma convinto che la sconfitta è solo un intoppo che non condizionerà il campionato della Correggese: "Per quel che mi riguarda penso che avrei potuto fare di più, forse era dovuto al fatto che era la prima gara e dovevo trovare l'intesa con i compagni. Su di me nel secondo tempo c'era anche un fallo da rigore ma questo non toglie che a volte conta anche essere più agressivi. Il Delta è una buona squadra ben organizzata ma noi oggi siamo stati superiori a loro per buona parte di gara ma abbiamo pagato gravi ingenuità."
 
La tripletta di Giuseppe Cozzolino porta il bomber in sala stampa col sorriso di chi sa di aver fatto una gara con i fiocchi, ma esprime parole di elogio verso la Correggese: "Siamo stati bravi a sfruttare l'avvio negativo della Correggese ma da metà primo tempo sino al terzo gol ci hanno messo in difficoltà eccome, penso che la Correggese meritasse il pareggio"
 

Infine il capitano Stefano Selvatico: "Abbiamo regalato la prima mezz'ora agli ospiti, poi abbiamo corso il doppio per recuperare e nel finale abbiamo pagato la stanchezza e con una nostra ingenutità abbiamo subito il gol del 3-2 che ci ha tagliato le gambe. Fossimo entrati in campo più determinati ora saremo a commentare certamente un'altra partita." 

CLICCA QUI per vedere la fotogallery della partita


La news č stata vista 1897 volte

Notizia precedente:
FALSA PARTENZA PER LA CORREGGESE SCONFITTA IN CASA
Notizia successiva:
ALLIEVI 1998, DOMENICA VIA AL CAMPIONATO
 
POKER DI ARRIVI PRIMA DELL’INIZIO DEL RADU
CORREGGIO, 8 agosto 2020. A due giorni dall’inizio del raduno in vista della prossima stagione la Correggese mette a segno quattro colpi di mercato che vanno a rinforzare ulteriormente la rosa di mister Mattia Gori...
MARCO VILLANOVA, TECNICA E TALENTO AL SERV
CORREGGIO, 1 agosto 2020. La Correggese completa il reparto offensivo della formazione di mister Mattia Gori e lo fa andando a riempire l’ultimo tassello dello scacchiere biancorosso con il forte attaccante Marco V...
LUIS KACORRI E’ LA NUOVA BOCCA DA FUOCO DE
CORREGGIO, 31 luglio 2020. E’ sempre attiva la campagna acquisti della Correggese con la società del presidente Lazzaretti che chiude il mese di luglio con un vero e proprio botto di mercato, mettendo a disp...
IL 10 AGOSTO PRENDE IL VIA LA PREPARAZIONE
CORREGGIO, 29 luglio 2020. La Correggese è pronta a ripartire. Dopo la sospensione della scorsa stagione a causa dell’emergenza Coronavirus e dopo aver disputato l’ultima gara ufficiale lo scorso 22 fe...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor
S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st