REGOLAMENTO PLAY OFF 2013-14
08/05/2014

La Lega Calcio di Serie D ha ufficializzato il programma dei prossimi playoff dei nove gironi di Serie D. La prima classificata di ogni girone sarà promossa direttamente nella Lega Pro unificata, mentre i playoff (che non garantiscono anche in caso di vittoria alcuna promozione) si articoleranno in sei fasi. Tuttavia i playoff risultano comunque importanti – ma per arrivare fino in fondo occorre vincere la bellezza di sei partite – perché, si legge nel comunicato: “Le società, che disputeranno i play-off Serie D 2013/2014 ed inserite nella suddetta graduatoria, acquisiranno di diritto la priorità per la presentazione di eventuale domanda di ammissione al campionato della Lega Pro 2014/2015, qualora si rendesse necessario il completamento dell’organico nel campionato professionistico della Lega Pro“. Nel caso di mancata ammissione a quest’ultimo campionato, la vincente dei playoff prenderà un premio di 30mila euro e la perdente della finalissima di 15mila. La prima fase inizierà l’11 maggio 2014 e vi prenderanno parte le squadre classificate dalla seconda alla quinta posizione. Le formazioni si affronteranno in un unico confronto diretto (secondo contro quinta e terza contro quarta), nel caso tra queste ci sia la vincente della Coppa Italia allora subentrerà di diritto la sesta mentre per stabilire la classifica, in caso di parità di punti, si procederà con una classifica avulsa tenendo contro dei punti conseguiti negli scontri diretti e la differenza reti dei medesimi incontri. Infine, se il distacco tra la seconda e la terza è superiore ai dieci punti allora la seconda accede di diritto alla seconda fase, lo stesso discorso vale per il distacco tra terza e quarta . In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari; persistendo la parità accederà alla fase successiva, la società meglio classificata al termine del campionato Girone A RapalloBogliasco 68 - Lavagnese 61 Borgosesia 67 - Caronnese 62 Girone B Olginatese 57-Inveruno 55 Piacenza 57 -Seregno 56 Girone C Sacilese-Belluno Girone D Thermal Abano Ceccato-Massese Girone E Pianese - Scandicci Girone F Termoli – Maceratese Girone G San Cesareo - Olbia Girone H Taranto 62 - Progreditur Marcianise 56 Turris 58 - Monopoli 57 Girone I Agropoli - Battipagliese La seconda fase si giocherà il 14 maggio e prevede una finale tra le due vincenti delle semifinali playoff dello stesso girone. Anche qui gara unica (gioca in casa quella meglio classifica nella regular season); in caso di parità si procederà regolarmente con supplementari e rigori. Girone C MARANO – Vincente ( Sacilese- Belluno) Girone D CORREGGESE – Vincente (Thermal Abano Ceccato-Massese) Girone E FOLIGNO -Vincente ( Pianese - Scandicci ) Girone F MATELICA – Vincente (Termoli – Maceratese ) Girone G TERRACINA - Vincente (San Cesareo - Olbia) Girone I AKRAGAS – Vincente ( Agropoli - Battipagliese ) La terza fase si giocherà il 18 maggio e vi prenderanno parte le nove vincenti dei playoff a gironi e la migliore semifinalista della Coppa Italia. Qui verrano identificate cinque teste di serie in base alla classifica della regular season e gli abbinamenti saranno chilometrici: si affrontano quindi le squadre “più vicine”. L’unica novità sarà che si calceranno direttamente i rigori in caso di parità dopo il novantesimo. AREZZO gia qualificato a questa fase perché semifinalista migliore di coppa italia La quarta fase si gioca il 25 maggio e vi partecipano le cinque società uscite vincitrici dagli scontri diretti della terza fase a cui aggiungere la squadra sconfitta nella finale della Coppa Italia, dunque ci saranno sei formazioni al via. Anche qui rigori direttamente se c’è il pareggio dopo il 90′ e saranno stabilite tre teste di serie che giocheranno in casa con abbinamenti per vicinanza chilometrica. Pontisola gia qualificato a questa fase perché finalista di coppa italia La quinta fase di semifinali 1 giugno vedrà al via quattro squadre, le tre vincenti del turno precedente e la vincente della Coppa Italia. Le società che giocano in casa saranno quelle meglio classificate nel corse della regular season nei rispettivi gironi. POMIGLIANO già in semifinale perche’ Vincitrice coppa Italia! Sesta fase, finalissima 8 giugno. Le due squadre vincenti della quinta fase si affronteranno in finale unica in campo neutro: calci di rigori dopo il 90′ in caso di parità.

La news è stata vista 2467 volte

Notizia precedente:
Luppi eletto miglior attaccante della serie D !
Notizia successiva:
Risultati tornei settore giovanile
 
CORREGGESE – MEZZOLARA RINVIATA AL 4 NOVEM
CORREGGIO, 23 ottobre 2020. Preso atto delle disposizioni dell’Asl competente della quarantena della Correggese, è stato disposto che la sfida Correggese – Mezzolara, gara valida per la 4^ giornata d...
RINVIATO IL DERBY DELLA JUNIORES NAZIONALE
CORREGGIO, 23 ottobre 2020. Nella giornata di oggi il Dipartimento Interregionale in seguito a una richiesta inoltrata dalla Correggese, dopo aver preso atto della documentazione allegata proveniente Servizio Sanitario...
RINVIATO IL DERBY BAGNOLESE - CORREGGESE
CORREGGIO, 22 ottobre 2020. Nella serata di ieri il Dipartimento Interregionale in seguito a una richiesta inoltrata dalla Correggese, dopo aver preso atto della documentazione allegata proveniente Servizio Sanitario Reg...
L’ESITO DEL TAMPONE DEL MEMBRO DEL GRUPPO
Nella giornata di venerdì 16 ottobre un membro del gruppo squadra della Correggese che si trovava già in isolamento volontario è stato sottoposto a un primo tampone anti Covid-19, evento questo che a...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor
S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st