Contatti: correggese@correggese.it (segreteria) - media@correggese.it (uff.stampa) - biglietteria@correggese.it (accrediti)
SERIE D ULTIMA GIORNATA. CORREGGESE SALVA SE...
04/05/2018


CORREGGIO (Reggio Emilia) 04.05.2018 - La Serie D domenica all'ultimo atto della regular season, dopo spazio a gare scudetto, playoff e playout.
La Correggese per la prima volta da quando milita nella massima serie del Calcio Dilettanti, si trova a fare i conti con gli spareggi per non retrocedere dopo che nelle quattro precedenti stagioni, ha sempre centrato l'obiettivo playoff.
La settimana di lavoro dei biancorossi è stata molto intensa e piena di lavoro basato sulla tattica e sulla preparazione alla partita di domenica prossima al Borelli che la vedrà opposta al Tuttocuoio, squadra ancora in bilico tra salvezza e coda playout.

Il regolamento prevede che le ultime due classificate retrocedano in Eccellenza, oltre ad altre due attraverso spareggi playout: la 15^ contro la 18^ e la 16^ contro la 17^ in gara unica in casa della meglio piazzata.
Oltre ai calcoli sulla posizione definitiva al termine della stagione regolare, le squadre coinvolte dovranno vedersela anche con una franchigia imposta della Lega, ovvero che se tra le due squadre abbinate ci sono in classifica 8 o più punti di differenza, la gara non avrà seguito decretando istantaneamente la retrocessione alla squadra peggio piazzata in campionato.

A 90 minuti dal termine, la parte bassa della classifica è la seguente:
14^ Tuttocuoio punti 39
15^ Castelvetro punti 38
16^ Trestina punti 38
17^ Mezzolara punti 35
18^ CORREGGESE punti 32
19^ Sansepolcro punti 30
20^ Colligiana punti 29

Questi invece i confronti che determineranno le retrocessioni in Eccellenza e la griglia playoff:
CORREGGESE-TUTTOCUOIO
Colligiana-Villabiagio
Mezzolara-Sasso Marconi
Romagna Centro- Castelvetro
Trestina-Pianese
Sansepolcro-Rimini

Colligiana non è ancora condannata dalla matematica, però la sua unica speranza sarebbe quella di vincere domenica con il Villabiagio e sperare in una contemporanea sconfitta di Sansepolcro, Correggese, Trestina e Castelvetro. Con questo scenario affiancherebbe la Correggese a 32 punti e la porterebbe ad uno spareggio dove in palio c'è la qualificazione ai playout proprio contro la Correggese. Onestamente le probabilità che si incastrino 5 risultati alquanto improbabili, sono scarse.

La retrocesione diretta resta quindi un affare tra Correggese e Sansepolcro: una vittoria del Sansepolcro ed un pareggio della Correggese le affiancherebbe in classifica e potrebbe aprire due strade. Uno spareggio tra le due per stabilire chi retrocede e chi parteciperà ai playout a patto che sia Castelvetro, sia Trestina non vincano i loro rispettivi confronti; in questo caso si troverebbero al massimo con 39 punti, 6 di differenza e quindi dentro la forbice della franchigia. La seconda ipotesi è la retrocessione diretta sia di Sansepolcro sia di Correggese se Trestina e Castelvetro vincano le loro partite perchè allargherebbero la forbice della franchigia a 8 punti.

La Correggese è comunque la squadra tra le ultime tre, con le maggiori possibilità di guadagnarsi un posto nella griglia playout.
Potrebbe anche uscire sconfitta dal confronto diretto di domenica con Tuttocuoio a patto che anche Sansepolcro, Castelvetro e Trestina escano tutte perdenti dai loro rispettivi confronti ed una classifica avulsa designerà l'avversario playout dei tigrotti.

Qualora la Correggese non riesca ad andare oltre il pareggio con il Tuttocuoio, la squadra toscana sarebbe risucchiata con molta probabilità nella zona playout, tutto dipenderà dai risultati dei confronti sia del Castelvetro che del Trestina le quali, vincessero entrambe, condannerebbero alla retrocessione diretta la Correggese, mentre il Tuttocuoio, ora fuori dalla zona playout, si dovrà guadagnare la salvezza attraverso la coda spareggi.

Una vittoria della Correggese metterebbe invece a posto tutti i calcoli salvezza dei biancorossi. Tre punti con il Tuttocuoio la porterebbero a quota 35 e al riparo da sorprese. I risutati ottenuti da Castelvetro, Trestina e Mezzolara, indicherebbero solo su quale campo la Correggese andrà a giocarsi il playout per la permanenza in serie D e non sarà da escludere un'altra nuova partita contro il Tuttocuoio.


La news stata vista 1496 volte

Notizia precedente:
VIDEO| GLI HIGHLIGHTS DI RIMINI - CORREGGESE
Notizia successiva:
MONALDI DI MACERATA PER LA SFIDA AL TUTTOCUOIO
 
LE GRADUATORIE DEI RIPESCAGGI
CORREGGIO, 21.07.2018. La Correggese prende atto di quanto riportato dal comunicato ufficiale 6 del 20.07 del comitato Interregionale che, rettificando quello di qualche ora prima, di fatto, la relega al 17esimo ed ultim...
IL RITORNO DI CORBELLI E GHIZZARDI
CORREGGIO, 18.07.2018. A distanza di un anno ritornano Patrick Corbelli e Filippo Ghizzardi. Un altro grande colpo della Correggese che si è assicurata due eccellenti laterali, che in biancorosso si erano gi&agrav...
LO STAFF DELLA NUOVA CORREGGESE
CORREGGIO, 17.07.2018. La Correggese, parallelamente all’allestimento della prima squadra, prosegue nella definizione dell’organigramma societario e dello staff tecnico. A livello dirigenziale, oltre a Rugge...
IN ATTESA DEL FUTURO
CORREGGIO, 16.07.2018. La Correggese, in una sorta di Sliding Doors calcistica, da un lato, ha completato l’iscrizione al Campionato di Eccellenza del Comitato Regionale Emiliano-Romagnolo ed al contestuale Campion...
Altre news - Settore giovanile
   
Main Sponsor

S.S.D. CORREGGESE CALCIO 1948 arl: Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE - TEL 0522.692265 - FAX 0522 642286 - P.Iva 01397880350
STADIO Comunale "Nuovo Stadio Walter Borelli" Via Fazzano, 4 - 42015 Correggio RE correggese@correggese.it
Sito internet by www.globe.st